Home / Cultura / Tradizioni / Gastronomia

Gastronomia

Baccalà Arracanato

a cura di Enzo C. Delli Quadri Il baccalà arracanato, che vuol dire aromatizzato (con origano), è una ricetta tipica della cena della Vigilia di Natale , perchè la tradizione vuole che la vigilia si mangi magro. Semplice ma gustosissimo, questo piatto è arricchito dalla presenza dell’uva passa (e, in una …

Read More »

Dolci di Villetta Barrea, alle mandorle

di Anna Di Domenico  Questi dolci non hanno un nome particolare, né una forma predefinita e si fanno nelle feste di Natale e Pasqua, assumendo la forma a seconda della ricorrenza. Tipica del Natale è la forma capitone e/o il cuore, a Pasqua invece quella di agnello, ma ci si può anche sbizzarrire. Il capitone …

Read More »

Le scrippelle

Le scrippelle o  torcinelli sono un dolce tipico della tradizione abruzzese. In realtà il nome riguarda diverse varianti di una ricetta che può essere preparata sia salata che dolce. I dolcetti sono un impasto di farina, zucchero e patate lesse che poi vengono fritti e passati nello zucchero. Un dolcetto …

Read More »

Il Sanguinaccio

Un piatto tipico della tradizione, solitamente preparato nel contesto della macellazione del maiale. il sanguinaccio. Ingredienti per la preparazione 1 litro di sangue di maiale 1 litro di mosto cotto 6 tazzine di caffè ristretto 150 g di cioccolato (o cacao) 100 g di zucchero 50 g di mandorle (tostate …

Read More »

Le loffe: Storia e Ricetta

di Flora Delli Quadri [1] In vena di spirito potremmo chiamarle anche le “offe” scostumate Un tempo, quando i dolci si consumavano solo ai matrimoni, era frequente vedere gli occhi di un bambino a cui si offriva “una loffa”, illuminarsi di un sorrisetto complice, fatto di sottintesi e di malcelata golosità. …

Read More »

Marmellata di Cachi

di Luciano Pellegrini [1] Il cachi (Dios-pyros kaki, il frutto di Zeus), originario dell’Asia Orientale, è una delle più antiche piante da frutta coltivate dall’uomo; oggi lo si trova in tutto il territorio italiano e, quindi, anche in Altosannio. Annata cospicua per la raccolta dei cachi. I rami pieni di …

Read More »

Raffaiuoli e Cioccolata calda

proposti da Carolina Orlando [1] Al termine della messa che viene detta il 21 novembre di ogni anno, la messa famosa durante la quale viene suonata la Pasturella, musica composta nell’ottocento da Luigi Gamberale, le donne di Agnone hanno la tradizione di invitare amici e parenti nelle proprie case per offrire loro Cioccolata …

Read More »

I dolci della tradizione

Tutti noi sappiamo che esiste un forte legame tra le nostre tradizioni e quelle campane. Il prof. Luigi Casale ce lo dimostra. Non ho una conoscenza né storica, né scientifica, della tradizione culinaria napoletana, compresa quella dei dolci. Ma mi resta il ricordo vivo dei miei Natali dell’infanzia, per cui mi …

Read More »