Home / Cultura / Territorio (page 4)

Territorio

I cognomi capracottesi dell’anno 1732

Domenico Di Nucci I cognomi degli intestatari dei fuochi, cioè dei capifamiglia, registrati nella Numerazione dei fuochi del 1732, ovvero l’elenco delle famiglie per fini fiscali, risultano 112, escluso l’innominato Duca (che da altri documenti del Libro delle Memorie è indicato come Andreas Capicies Piscicielli oppure come Andrea Capece Piscicielli …

Read More »

Valentino Nero – Carnevale e Alliéndǝ

di Domenico Di Nucci  tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] Negli ultimi anni della sua vita lavorativa, Valentino fu assunto come bidello della scuola media. Nei momenti di pausa, seduto alla scrivania nel bel mezzo del corridoio, tirava fuori da una tasca una specie di taccuino con tanti …

Read More »

Il Reliquiario di Nicodemo De Simone

di Augusto Di Marzo Il Reliquiario, 1, è situato nella chiesa di S. Emidio di Agnone nella navata di destra. E’ suddiviso in due ordini: Il basamento e la parte superiore, completamente decorata ad argento meccato. Il basamento, 2, è costituito da una pedana rettangolare con gli spigoli frontali tondi, che è sormontata …

Read More »

Le leggende di Poggio Sannita

La cittadina di Poggio Sannita

di Maria Merola Tramandata da padre in figlio, anche Poggio Sannita, ex Caccavone, come molti altri paesi del Molise, ha una leggenda tutta sua. Nell’860, gli abitanti delle contrade, sapendo che gli invasori si stavano dirigendo verso il Trigno,  decisero di mettere in salvo se stessi e le provviste, conservando tutto in …

Read More »

Rosario Pietraroia. Un molisano da scoprire

Giovanni Antonio Pietraroia lasciò il Molise nel 1906 e qualche anno più tardi nel 1912 nacque a Montevideo nella sua nuova Patria, il figlio Rosario. Chi è questa figura per cui si mobilitò il Mondo tra il 1976 ed il 1984? Rosario Pietraroia iniziò a lavorare nel 1930 prima come fabbro …

Read More »

Germano D’Aurelio in arte Nduccio

di Enzo Gentile e con informazioni attinte dal sito di Nduccio  Cosi scrive di lui l’amico Enzo Gentile: Conobbi Dnuccio, all’anagrafe Germano D’aurelio, i primi tempi che ero in Abruzzo, a un matrimonio in cui si esibiva in un suo spettacolo. Ne rimasi fulminato. Nel suo spettacolo esprimeva una rara …

Read More »