Home / Cultura / Cultura Popolare

Cultura Popolare

Tempo lontano

Poesia di Marisa Gallo foto di Tina Marchesciano Tempo Lontano Tempo lontano poche allora le macchine Le braccia forti per la cospicua semina nella grande distesa  È primavera In lunga fila lavoran tante donne Insieme nel lavoro insiem nelle famiglie  Sono al più giovani Col sorriso lavorano e con speranze Ma pur l’alto “Padrone” forse accenna un sorriso  Per gente povera datore di …

Read More »

La frəttitə – La frittata

Poesia di Duilio Martinoin dialetto di Fraine (Ch) con traduzione La frəttitə Scugnei lə fəfə ‘Ndoniə  nghə la coppla          n’ghəpə e ‘n gə  pənzei chiəu a la frəttitəl’avè appoisə a ‘nu pedə de cərəsciən’dò lə puteia vədè da sopra all’ərə .P’arpusò z’appuiettə a ‘nu manoppləlu saulə l’avè quasə sturdulluitəabbruscioiə lə vrəcheunə gne la vrəsciə.Z’arvigliettə e sbuttennə la callərəprimə də spannə ‘n terrə lu manduiləz’attacchettə a la vaucchə də lu ciôcənəch’avè môssə a lu peuzzə de lu grosciə;aprettə la mandrocchiə e lə fərmuichəz’avè fattə chiù …

Read More »

La coccia me dejece – La testa mi dice

Poesia di Antonia Anna Pinnain dialetto di Villalago (AQ) La coccia me dejece La coccia me, va andò ce parenen chenosce veje, ma sendejere.S’arrambeca cumma fane le crapeCe mette a rischie;sembre..A v’vote pare ca ce more…ma renasce,renasce sembre…quile ca vede da cierte custoune neciune le vede cumma meje.Sende l’addore de …

Read More »

Tormenta e Tormento

Tanka (poesia breve) di Marisa Gallo Foto di Leonardo Tilli Tormenta e Tormento Nella bufera si trova il gregge impavidoLa bianca neve sciolta dai caldi corpidelle mansuete pecoreFolto ed unanime cammina il gregge docile verso l’ovile Nel riposo notturno farà eco il belato  Pur con la nevesognerà un grande pratoil gregge stretto.Sarà vera al risvegliola  verde primavera Coronavirus procella che ha …

Read More »

Insieme su una barca fantastica

Poesia di Marisa Gallo foto di Tina Marchesciano Insieme su una barca fantastica Quando in campagna non c’era il mare, ma la terra arida e friabile e gli animali in vista non erano pesci…..Di bimbi freschi e teneri le braccia per vogare …Sarebbero diventati saldi e operosi, in quel mare di terra, davanti …

Read More »

Le paradejese meje

Poesia di Antonia Anna Pinna Le paradejese meje L’angele de le paradejese mejeNe’ sonane trombe ma cupierchienatane a marcia arretepe ne n’cundrà brutta gendevolane accuchiatepe relassà le sceje lumenosene revejene mai a mane vote.Preparane le terrenej aspettane la louna gnovape semendà. Il mio paradiso Gli angeli del mio paradisonon suonano trombe …

Read More »

Attorno al braciere

Enzo Carmine Delli Quadri Il braciere esiste da secoli e secoli. È un recipiente, per lo più di rame, di ferro o d’ottone, in cui si teneva la brace accesa,  Veniva utilizzato per le cerimonie religiose, per sacrifici, per riscaldare gli ambienti o anche per diffondere aromi particolari nell’ambiente stesso. Oggi …

Read More »

C’era una volta il negozio degli alimentari

Enzo Carmine Delli Quadri Si entrava e si trovava di tutto, la crema al cioccolato che si vendeva nei barattoli di latta, i cioccolatini, le caramelle, i formaggi, il pane caldo che ogni volta che veniva tagliato lasciava tantissime bricioline sul banco. E, poi, i salumi che profumavano l’ambiente, il …

Read More »

Il materasso di lana

Scritto di Enzo Carmine Delli Quadri Mia nonna era materassaia. L’ho aiutata, da piccolo, nella confezione o nell’assestamento dei materassi che le venivano richiesti o che avevano esigenza di “manutenzione”. Mi insegnò che: 1. Il materasso di lana è fresco d’estate e caldo d’inverno perché la lana fa da isolante, conserva …

Read More »

È bella, Agnone

Tanka di Marisa Gallo Cari amici Francesco Giaccio, Fabio Verdone, Tommaso La Bella , Enzo Carmine Delli Quadri, le vs foto spesso mi ispirano a scrivere qualcosa per il blog Altosannio. Essendo, come voi, innamorata di Agnone, mi è capitato talvolta di restare così presa da qualche vs “artistico scatto”, tanto da …

Read More »

Premio Letterario “Il Maestro e il Mastro” – Agnone Is – 8 agosto 2020 – Bando di concorso

“Il Maestro e Il Mastro“ Art. 1 – Il Circolo di Conversazione San Pio di Agnone IS indìce il Premio Letterario «Il Maestro e Il Mastro» riservato a opere inedite e svincolate da qualsiasi diritto di terzi. Il Premio Letterario è dedicato ai Maestri del secondo dopoguerra che hanno forgiato il carattere di tanti ragazzi e i molti Mastri …

Read More »

Ascì parlett zi N’Dogn, alfabbetech ‘gnurand – Così parlò zi N’Dogne, analfabeta ignorante –

Sogno di tarda-notte di Gustavo Tempesta Petresinein dialetto di Pescopennataro con traduzione Ascì parlett zi N’Dogn. Alfabbetech ‘gnurand Se ije fuss secure ca addeman m’avessa murije: la sera apprima de ru trapass me appecciesse ru fuoche ausuann la lena de faje pe fa ‘na vrascia bella roscia e toscta, ca sulamend …

Read More »

Parteje – Partire

Poesia di Antonia Anna Pinnain dialetto di Villalago (AQ) Parteje E’ora d’engammenarce…me mette le vestejete chiù bielle,la soletoudene e du gocce de lebertà.So pronda, le sendejere n’ghianama ce vede è pulejete.Lasse le rame de le putatoure che so fatte,erano angora frische j addurevane.Saglie, e le n’ghianà pesa ma vussane me …

Read More »

Per abbellire Agnone

Poesia di Marisa Gallo Agnone – Piazza Unità d’Italia (foto di Fabio Giovani Agnonesi Verdone) Giochi di luce gara di bei colori Comune seragioca dal ciel la luna  a illuminar la piazza. Bravo il fotografocomplice di mira ed arte Ottimamente ritrae il monumento  ed il dolore esalta Copyright: Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri

Read More »