Home / Cronaca / Attualità / Economia e Politica / Politica (page 3)

Politica

Come previsto 4 anni fa da Almosava, Provincie Azzerate e Comuni Accorpati

a cura di Enzo C. Delli Quadri Già 4 anni fa, nel 2012, Almosava-Altosannio avvertì gli amministratori del nostro territorio che, prima o poi, sarebbero sparite le provincie e sarebbero stati accorpati i Comuni. La gran parte degli amministratori nostrati alzò le spalle e banalizzò la questione sollevata, arrivando a deridere Almosava. Oggi …

Read More »

A proposito di Macroregioni. C’è chi opera (Toscana) e chi parla (Abruzzo e Molise)

di Enzo C. Delli Quadri Di sicuro, chi si dà da fare per una vera integrazione di servizi tra più regioni e per una riforma dell’assetto regionalistico dello Stato, è sicuramente il Governatore della Toscana Enrico Rossi: mira ad aggregare una macroregione che vada dal Tirreno all’Adriatico. Trattasi, come ovvio, …

Read More »

L’Altosannio non è solo Geografia ma Comunità Territoriale dotata di Autonoma Identità

di Enzo C. Delli Quadri “Riordino Territoriale” – Click qui per scaricare il documento Politici incoscienti, 50 anni fa, sottoposero l’Altosannio a 4 province e 2 regioni, smembrandolo  contro-natura. Si resta sbalorditi ma non sorpresi di fronte alla proposta [1] di modifica dell’ordinamento dello Stato, così come presentata dalla Società Geografica Italiana[2] a fine anno 2013, in …

Read More »

Vincenzo D’Angelo, l’ antesignano.

Leggo che era un democristiano. Fosse stato socialista o comunista o liberale o monarchico o missino, la sostanza non cambia, perché, di fondo, Vincenzo D’Angelo era un Territorialista. Lo si desume, nitidamente, dal libro a lui dedicato da Terzio Di Carlo, socio fondatore e membro del Consiglio di Presidenza del C.I.S.A.S. – …

Read More »

Molise : Autonomia si, Autonomia no!

Riceviamo e pubblichiamo A tutti farebbe piacere essere autonomi (da che poi………!) però bisogna essere consapevoli che è ineludibile e necessario che si metta mano all’ Ordinamento regionale.  E’ difficile tenere sotto controllo e ridurre la spesa pubblica se non si continua, dopo le province, a rivedere con efficacia il sistema …

Read More »