Home / Cronaca / Attualità / Economia e Politica / Politica (page 2)

Politica

Campanilismo e Universalismo

Ovvero, l’importanza dell’allargamento dei confini, nella mente e nell’anima. di Giulio de Jorio Frisari [1] E’ ora di dirlo a gran voce che l’interesse riferito al particolare riporta l’uomo al grado della bestia ferita, dell’animale che fiuta il pericolo e si rifugia negli antri, aggressivo alla prima sollecitazione. Il correlativo …

Read More »

Comuni che fanno parte dell’Altosannio

a cura di Enzo C. Delli Quadri A questi comuni, al confine tra Abruzzo e Molise, è dedicato il libro VITELIÙ di Nicola Mastronardi che nelle prime pagine del romanzo storico inserisce questa mappa dell’antico Altosannio. L’Altosannio (AltoMoliseSangroVastese – Almosava) fu terra d’origine della Gente Sannita, fu terra di formazione della …

Read More »

ALMOSAVA – il dritto e il rovescio

di Domenicangelo Litterio [1] In questi mesi estivi ed in questi giorni di agosto, il nostro cuore si compiace per tante presenze, antiche e recenti, per tante iniziative intraprese da pubbliche Amministrazioni, Enti ed Associazioni. I nostri paesi vivono la vita come dovrebbe essere per l’intero anno. La nostra gioia, man …

Read More »

Bocche fameliche devastano l’Altosannio.

a cura di Enzo C. Delli Quadri L’ordinamento statale attuale prevede o meglio prevedeva lo Stato, le Regioni, Le Province, le Comunità Montane, i Comuni, i Municipi (dentro le grandi città), cioè ben 6 livelli di gestione amministrativa, con tutti gli sprechi possibili e immaginabili. L’ordinamento NUOVO su cui si sta lavorando è il …

Read More »

Balordaggine e Insensibilità dei Centri Regionali e Provinciali

a cura di Enzo C. Delli Quadri  Si spera che il referendum sulla riforma costituzionale sia approvato e, conseguentemente, le province siano definitivamente smantellate. La Casta provinciale potrà, così, provare, sulla propria pelle, quello che da decenni succede sulla pelle delle popolazioni delle Aree Interne, come quelle dell’Altosannio: riduzione di servizi, isolamento e …

Read More »

La Valle del Trigno, sfruttata per le risorse e condannata allo spopolamento. Che fare?

di Ivan Serafini [1] gennaio 2016 Quali sono e come vengono utilizzate le nostre ricchezze? Come fermare lo spopolamento? SPOPOLAMENTO. Emergenza è una parola che ogni giorno rimbalza su tutti i media. A livello planetario ci siamo ormai abituati a vivere costantemente sotto la minaccia delle emergenze. Emergenza incendi, alluvioni, frane, uragani, terremoti, dissesto idrogeologico, smog, riscaldamento …

Read More »

Tempo di segni di Croce

di Ugo Del Castello[1] Sembra che il sottoscritto su queste pagine sia molto seguito e tante persone aspettano che tratti nuovi argomenti che riguardino Roccaraso e il territorio che la circonda. Beh! Sono contento, perché se il campo non si semina non può produrre frutti. E quindi oggi, così, all’improvviso, …

Read More »

Comuni abbandonati – Cosa succede e cosa fare

di Annalisa Dall’Oca, pubblicato il 13 marzo 2016 su Il Fatto Quotidiano. E’ un’Italia nell’Italia, fatta di borghi medievali e paesi arroccati sulla dorsale appenninica, con 400 abitanti di mediama in alcuni casi uno solo. Ed è tutt’altro che piccola: copre il 60% del territorio nazionale. A comporla sono i “Comuni Polvere”, quelli con meno di mille residenti …

Read More »

Abruzzo e Molise di nuovo insieme o, per l’Altosannio, sarà una catastrofe

di Enzo Carmine Delli Quadri Questa intervista fu pubblicata nell’agosto di 2 anni fa.  Non è cambiato, da allora: né l’immobilismo delle istituzioni regionali dell’Abruzzo e del Molise, né l’atteggiamento autonomista della partitocrazia regionale e comunale, M5S compreso. Viceversa, il cambiamento dell’ordinamento dello Stato procede, sì lentamente, ma inesorabilmente e …

Read More »

Abruzzo e Molise di nuovo insieme o, per lAltosannio, sarà una catastrofe

di Enzo Carmine Delli Quadri Questa intervista fu pubblicata nell’agosto di 2 anni fa.  Non è cambiato, da allora: né l’immobilismo delle istituzioni regionali dell’Abruzzo e del Molise, né l’atteggiamento autonomista della partitocrazia regionale e comunale, M5S compreso. Viceversa, il cambiamento dell’ordinamento dello Stato procede, sì lentamente, ma inesorabilmente e travolgerà tante piccole …

Read More »