Home / Cultura / Storia / “Capracotta, Aquilonia ritrovata” di Lorena Bianchi

“Capracotta, Aquilonia ritrovata” di Lorena Bianchi

Un viaggio dalla preistoria all’epoca romana per scoprire i misteri di una terra sorprendente: il Sannio e, in particolare, il territorio di Capracotta. Nel saggio “Capracotta, Aquilonia ritrovata”, edito dalla Orizzonte Editrice di Milano, Lorena Bianchi ci accompagna in un affascinante e incredibile itinerario nella storia più antica dell’Italia tra piramidi gigantesche, popolazioni misteriose, leggende, megaliti e gallerie, svelandoci il legame mistico che legava nel passato l’Uomo con le forze della Natura e del Cosmo. L’autrice, infatti, scrittrice, sceneggiatrice e giornalista di origini milanesi, è una grande esperta di storia, astronomia, scienze biologiche, antropologia e archeologia e si è dedicata sin dall’adolescenza alla ricerca, in ogni angolo della nostra Penisola, di persistenze megalitiche e all’esplorazione di castelli diroccati e rovine di ogni genere. Questa lunga e intrigante passeggiata nel tempo, raccontata nel volume dedicato alla cittadina altomolisana, termina proprio nel territorio di Capracotta con una conclusione sorprendente: Aquilonia, l’introvabile capitale politico- religiosa dei Sanniti, distrutta dai Romani nel 293 a.C., sarebbe sorta sul Monte Cavallerizzo. Un libro da leggere tutto d’un fiato.

Francesco Di Rienzo

About admin

Prova info autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.