Home / Cultura / Cultura Popolare / IX Canto di Altosannio …. l’ululato del lupo solitario

IX Canto di Altosannio …. l’ululato del lupo solitario

Questa poesia di Gustavo Tempesta Petresine [1] fa parte di un suo libro di poesie intitolato “Ne cande[2]

lupo ulula

IX Canto di Altosannio …. l’ululato del lupo solitario

Nel nerofumo delle pareti aggrottate
alle pendici del monte Sanluca
resti al cantuccio del tuo silenzio frondoso.
Quieta l’aurora ti melliflua il sonno
e imbianca l’animo il latte della capra.
L’ululato del lupo solitario
canta straziato il monte che è di sopra.
Ti viene a salutare,
diffida di te come di ogni uomo.
Ti ama di un amore orrendo
e per non farti male
sbrana con forza un animìo di bosco.
Allontanandosi anela i tuoi occhi
scuri di notte e di pece
in uno sguardo che sovrasta l’abete;
oltre la bestia e l’uomo.

____________________
[1] Gustavo Tempesta Petresine, Nativo di Pescopennataro, si definisce “ignorante congenito, allievo di Socrate e Paperino”. Ama la prosa e la poesia, cui dedica molto del suo tempo, con risultati eccezionali, considerati gli apprezzamenti e i premi che consegue continuamente.  Il suo libro di poesie più bello e completo si chiama “‘Ne cande,”
[2]Ne cande, nasce da un percorso accidentato,  da un ritrovare frammenti e “cocci” di un vernacolo non più parlato come in origine, da mettere insieme in un complicato puzzle. I termini sono proposti cercando di rispecchiare la fonetica che fu propria del parlare dei nostri nonni, ascoltati in prima persona e qui proposti. Il “canto lieto”, quello che trattava di feste, amori e piccola ironia dove si contemplava il fluire non privo di stenti, di un vivere paesano, è svanito negli anni.

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine 

 

About Gustavo Tempesta Petresine

Gustavo Tempesta Petresine, Molisano di Pescopennataro (IS), si definisce “ignorante congenito, allievo di Socrate e Paperino”. Ama la prosa e la poesia, cui dedica molto del suo tempo, con risultati eccezionali, considerati i premi conseguiti e la stima di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.