Home / Cultura / Cultura Popolare / Canzoni e Filastrocche / CANTI DELLA TRANSUMANZA

CANTI DELLA TRANSUMANZA

a cura di Maria Delli Quadri

Settembre, andiamo; è tempo di migrare
ora in terra d’Abruzzi i miei pastori
lascian gli stazzi  e vanno verso il mare
.
Il  poeta è lì  con gli umili pastori che nella loro purezza, sognano l’amore lasciato sui monti e, del loro canto, fanno risuonare le pianure del Tavoliere. Tutti i giorni volgono lo sguardo verso l’orizzonte lontano, dove hanno lasciato gli affetti più cari. Ripensano al gelido vento della Maiella che taglia la faccia come una scudisciata, alle donne sole sedute intorno al fuoco e ai convegni d’amore così pieni di dolcezza che li lasciavano col sorriso negli occhi e la festa nel cuore.

D’estate i pastori tornano dalla Puglia per trasferirsi sui nostri monti. Sono felici e cantano la gioia del rientro in famiglia:

Amante bella, e chi t’ha pusseduta
pe chiste quattre misce che c’haie mancate;
i nen haie magnate, nè vevute,
sèmp alle tuie bellezze àie pensate.
Aveva menì prima, n’zo putute,
sò state alle catene ‘ncaténate.
Eccheme, bella mia, ca so’ menute,
e re suspire tìe m’hanne chiamate.
Vlarria saglie ar ciele, se putesse,
che na scaletta de treciènte passe,
vlarria che la scala se rumpésse>
e che ‘mbracci a l’amore m’arreparasse.

Anche la donna rimasta sola nell’antico borgo di montagna sospira e pensa al suo uomo lontano…

Sempr’alla via de la Puglia tieng’ a mènte
quanda vò rreturnà quir care amante!
L’amore mie, se n’è iuta a Tuleta,
mò me repòrta nu luocce de seta;
l’Amore mie arretorna da Foggia
mo me la pòrta na ròsa de magge

…ma sospira anche la donna pugliese.

Povera Puglia, desulata rèsta,
mò che se ne vieane r’abbruzzise nuostre.

About Maria Delli Quadri

Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere. Amava la musica, la lettura e l'espressione scritta dei suoi sentimenti.

Un commento

  1. Enzocarminedelliquadri

    UN RICAMO PIU’ PREZIOSO DI UNA PRESENTOSA E DI UNA CANNATORA (gioielli abruzzesi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.