Home / Rodrigo Cieri (page 4)

Rodrigo Cieri

Rodrigo Cieri, abruzzese di Celenza sul Trigno, di madre molisana, una vita dedicata alla Scuola, da docente e poi da Preside, dedito all’impegno sociale e la promozione culturale che porta avanti con testardaggine, in paese e neIl’ Alto Vastese. Coltiva un’antica passione, la pura poesia, in lingua, o più spesso in vernacolo, ottenendo consensi e premi.

La Residenze de l’anziane

di Rodrigo Cieri [1] La Residenze de l’anziane    Le visite j’ facce a lu Cummente a ddò l’anziane te’ la residenze e trove sempre une che šta attente e notte e jurne offre l’assištenze.    A une a une tutte le salute la mane štregne o facce na carezze …

Read More »

Famme ssa ’mmasciate

di Rodrigo Cieri [1] Famme ssa ’mmasciate    Quanda lu ciele fòrene le štelle e n’aria fresche m’accarezze ‘n fronte, sente ch’allore è lu mumente bbelle de fa’ nche lu pensiere a ttè nu ponte.    La lune spanne nu lenzole bbianche; lu cante de la fonte esce chiare dicenne …

Read More »

La forza del dialetto. E perché?

di Rodrigo Cieri [1]  Il mio paese,Celenza sul Trigno, per merito del prof. Elio de Aloysio, dal 1970 ha dato inizio al Certame Regionale di poesia dialettale abruzzese proprio quando si imponevano all’attenzione nazionale poeti dialettali, come Pasolini e Astengo, e si ponevano premesse della Carta europea delle lingue regionali …

Read More »

La colpe è lu dialette

di Rodrigo Cieri [1] in dialetto di Celenza sul Trigno  La colpe è lu dialette [2]      Quanda jave a la scole elementare, e frequentenne pure chille appresse, ca tante la canzone è la štesse, nu giudizie cascave cchiù amare,      riguardave lu scrive’ l’italiane e lu parlà’: “La colpe è …

Read More »