Home / Paola Giaccio (page 2)

Paola Giaccio

Paola Giaccio, Molisana di Agnone, libera professionista, ama profondamente la sua terra d'origine e ad essa dedica tempo e risorse, per divulgarne la bellezza.

IL PAPAVERO

                                                                                                    …

Read More »

L’ alpino e il mulo

a cura di Paola Giaccio L’ALPINO L’alpino va per montagne e sentieri, e i cieli sono neri, son lì da ieri ad aspettar i nemici ad arrivar. Per portar le munizioni i loro muli dovran usar. L’inverno freddo arriverà, le loro gambe congelate ben presto verran tagliate, se nessun le …

Read More »

Preghiera

di Paola Giaccio Un giorno Gesù si trovava in un luogo a pregare; quando ebbe finito, uno dei discepoli gli disse: “Signore, insegnaci a pregare.” E il Signore affidò ai suoi discepoli e alla sua Chiesa la preghiera cristiana più bella che io abbia mai “sentito“… Certo,da piccoli viene insegnata prima …

Read More »

Attenti al Cuculo!

a cura di Paola Giaccio « Canta il cucco sulla quercia nera ricordati padrone che è primavera. » Questo è un proverbio dell’Italia meridionale che ricorda al padrone di lavoro che è bella stagione anche per i lavoratori. Il cuculo (Cuculus canorus) è un uccello della famiglia Cuculidae. È voce onomatopeica …

Read More »

La pastorizia, un’attività indispensabile alla natura.

a cura di Paola Giaccio La pastorizia è una delle forme più antiche di allevamento, praticata con la maggior parte delle specie animali domestiche da reddito: principalmente ovini, caprini, bovini, ma anche suini ed equini. La pastorizia si contraddistingue dall’allevamento classico in stalle o recinti perché gli animali bestiame si …

Read More »

La primula

a cura di Paola Giaccio La primula frettolosa. L’inverno disse: «Tra poco me ne andrò». E una primula gialla subito spuntò. Allora il vecchio fico si mise a brontolare «Questi giovani non sanno mai aspettare, non è il tuo turno, non c’è la primavera, sentirai che freddo questa sera!». La …

Read More »

Le tiritere

di Paola Giaccio Chiamiamole come ci pare, ma le storie che raccontavano le nostre nonne ai bambini, solitamente dopo cena, erano momenti magici, irripetibili che, oltre rafforzare l’unione della famiglia, trasmettevano valori e sentimenti. E facevano sognare……Ciò che ora, specie i nostri bambini, non fanno più. Ma oltre i racconti, c’erano anche le tiritere che davano …

Read More »

Le “romantiche” capanne in pietra

a cura di Paola Giaccio Non si può non rimanere affascinati dalle capanne in pietra (tholos in Abruzzo, caciare nelle Marche, trulli in Puglia e nuraghe in sardiegna). L’Altosannio è il loro paradiso. Sorgono in piano o lungo i declivi, a fianco degli stazzi. Costruite con pietre a secco sovrapposte e rastremate in alto, le …

Read More »

Nonno Nicola e la valigia di cartone

di Paola Giaccio Alla fermata di Agnone, vicino al Monumento ai Caduti, anche tra cento persone, lo individuavo subito: giacca e cravatta, cappello un pò inclinato, baffetti bianchi come i suoi capelli, e la valigia di cartone in mano. Al primo gradino del pullman si fermava per guardare se c’ero già …

Read More »

Il Carnevale

a cura di Paola Giaccio In passato il significato del Carnevale richiamava il ‘mondo alla rovescia’ dove almeno per un breve periodo il valore delle gerarchie sociali veniva abbandonato e ci si lasciava andare allo scherzo. “chi vuol esser lieto sia di doman non v’è certezza….” versi dei Canti carnascialeschi di Lorenzo il Magnifico …

Read More »

La strina (la strenna)

A cura di Paola Giaccio [1] La strina – strenna natalizia, è un regalo che è d’uso fare o ricevere nel periodo natalizio, regalo che nei secoli a venire, partendo dall’epoca romana, ha cambiato totalmente le sue caratteristiche. All’inizio ebbe un carattere e un significato religioso. A tal proposito, Varrone racconta che fu Tito …

Read More »

L’agrifoglio

A cura di Paola Giaccio [1] L’agrifoglio (Ilex aquifolium L.) è una pianta rustica e sempreverde nativa dell’Europa. È facile individuarla allo stato selvatico in tutte le aree boschive, comprese ovviamente quelle dell’Altosannio. Tra le piante natalizie è senza dubbio una delle più amate e conosciute. Nel linguaggio dei fiori …

Read More »