Home / Luciano Pellegrini (page 2)

Luciano Pellegrini

Luciano Pellegrini Abruzzese di Chieti, oggi in pensione, continua, con dedizione, a praticare le sue passioni: Alpinismo, Ambientalismo, Fotografia, Reportage, Viaggi, Gastronomia, scrivendone su web, carta stampata, su riviste anche on-line.

La pasta risottata

di Luciano pellegrini La PASTA RISOTTATA è un piatto più saporito e cremoso della pasta cucinata abitualmente, per una migliore mescolanza con il condimento. L’amido che è contenuto nella pasta, (che si consumerebbe nell’acqua di cottura), viene trattenuto e così la rende più densa.  L’amido oltre a essere utile come …

Read More »

Da Piani di Pezza al rifugio Sebastiani 

di Luciano Pellegrini L’escursione programmata dalla sezione Majella del CAI di Chieti ha avuto una risposta positiva. Hanno partecipato trenta soci accompagnati dal consigliere centrale Eugenio di Marzio. L’escursione in oggetto è una delle più panoramiche del Parco Naturale Regionale Sirente Velino. Vincenzo Sebastiani nacque a Roma il 26 ottobre 1885. Praticava …

Read More »

Spaghetti alla trappitara

di Luciano Pellegrini Questo piatto, ancor oggi, è tradizione mangiarlo e gustarlo nei frantoi, che un tempo si chiamavano “trappeti”, dove il “trappetaro” manovrava il torchio per la produzione e trasformazione delle olive in olio extravergine. Lo si cucinava nel mese di novembre proprio per assaggiare l’olio novello appena spremuto dopo la raccolta …

Read More »

Alina è tornata a pascolare il gregge di pecore e capre

di Luciano Pellegrini All’alba del 20 gennaio 2018, i pastori Alina e Paolo, trovarono il loro stazzo, in Valle Giumentina, BRUCIATO. (Parco Nazionale della Maiella). Tutto terminò in un attimo… UNA MANO OMICIDA, un fiammifero, probabilmente qualche liquido infiammabile e 150 fra pecore e capre, di cui centotrenta incinte e …

Read More »

Gita di primavera a Marina di Camerota

di Luciano Pellegrini Il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni si trova in Campania, nella provincia di Salerno. Il 5 dicembre 1998 l’Unesco lo ha iscritto nella lista del Patrimonio dell’Umanità per l’interesse naturalistico, storico e archeologico. La costa è infatti celebre per la bellezza paesaggistica e …

Read More »

Risotto al luppolo selvatico

di Luciano Pellegrini Il luppolo selvatico è una pianta spontanea conosciuta come “asparago selvatico”, per la somiglianza nella forma con l’asparago, dal gusto un po’ amarognolo. È stato raccolto nell’oasi del Lago di Serranella in provincia di Chieti, luogo ideale per il luppolo, che predilige ambienti freschi e cresce spontaneamente sulle rive dei …

Read More »

L’inversione termica, i colori della primavera, le capanne di pietra, il rito dello strofinamento e altro ancora

di Luciano Pellegrini È mia abitudine prima di andare in montagna controllare il servizio meteo per assicurarmi sul clima che troverò. La temperatura, il vento, previsioni pioggia, e se c’è la neve… la pericolosità. La temperatura alle ore otto, a 2.000 metri, segnava 16 gradi. Nella mia città, Chieti, allo …

Read More »

Per Alina, la vita ricomincia

di Luciano Pellegrini All’alba del 20 gennaio 2018, in VALLE GIUMENTINA (Parco Nazionale della Maiella), i pastori Alina e Paolo, trovarono il loro stazzo, bruciato. Tutto terminò in un attimo… … … UNA MANO OMICIDA, un fiammifero probabilmente, qualche liquido infiammabile e 150 fra pecore e capre, di cui centotrenta incinte e …

Read More »

Filetto di maiale in crosta di pane e pancetta

In cucina con Luciano Pellegrini Un piatto gustoso, costa poco, dà soddisfazione al palato, all’occhio, agli invitati. Ci vuole un po’ di pazienza nella preparazione per togliere la mollica ai parigini ed avvolgerla, “incerottarla” nella pancetta. Il filetto è un taglio pregiato, di colore rosso intenso, tenero e magro. E’ la parte …

Read More »