Home / Flora Delli Quadri (page 3)

Flora Delli Quadri

Flora Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), prof.ssa di Matematica in pensione. Si occupa di cultura e politica; pur risiedendo altrove, ha conservato intatto l'amore per il suo paese d'origine che coltiva in forma attiva.

Mercede ricorda… i dolci della tradizione pasquale

Un tempo i dolci che caratterizzavano la Pasqua agnonese erano tre: la bambola (la pəpòtta) destinata ai bambini; il panettone, dolce raffinato e di prestigio; il cocorozzo (ru chəchəruozzə) più rustico e meno pregiato del panettone (n.d.r.).  **************** di Mercede Catolino Pəpòtta (bambola) Con 10 uova, mezzo litro di latte, 30 g …

Read More »

“La Lunziata” (L’Annunziata): lo Sperde Sande e la Madonna piatosa

di Mercede Catolino [1] Questa preghiera dialettale celebra il rito connesso alla festa dell’Annunciazione (25 marzo), quando i fedeli si recavano nella chiesa dell’Annunziata, in particolare le mamme e i “compari”, per portare i bimbi, affetti da ernia, a “passare la rosa“.  Addemane è la Madonna e vaglje alla Lunziata che tutte ru …

Read More »

Ricordi di guerra: “Il parco giochi”

di Gianluigi Delli Quadri [1] Tina è una simpatica signora di ragionevole età che suscita interesse istantaneamente. Signorile nel parlare come nei gesti, sa attirare l’interlocutore nella sua rete fatta di ricordi. Inizia così la sua storia:  “Ero solo una bambina, prova ad immaginare l’effetto che può fare la guerra …

Read More »

La “pegnatella” o “la dieta mediterranea”

di Maria Delli Quadri [1] Na causa ‘mburtande dendr’a la cucioina de na volda òiva la pəgnatella de cràita addò se cucevanə re fasciuale, re ciòice o le miqquele. Essa scteava sèmbre annènde a ru fùache e vullòiva, bubù bubù, e ogne tande cə s’eva armette na nzé d’acqua e s’eva gerìa che la cucchiarella de làina ca ru vulle scteava sembre a …

Read More »

CHE SIGNIFICA CACIOCAVALLO?

  di Franco Valente [1] Sembra facile dare una risposta, ma non lo è... L’anno passato, in occasione di una passeggiata a Colletorto, ho avuto la possibilità di entrare nel convento detto di S. Alfonso, che versa in uno stato penoso. Al suo interno, nonostante il disastro, sopravvive il ciclo …

Read More »

Alla Befana piaceva il fegato

Racconto di Flora Delli Quadri [1] Nella casa di mio padre vi sono due caminetti contrapposti e simmetrici tre loro, uno in cucina e l’altro nella sala, con un inconveniente, però: hanno un’unica canna fumaria per cui, se funziona uno dei due l’altro deve essere ben chiuso per evitare che il …

Read More »

Angiolina

racconto di Flora Delli Quadri [1] Qualche tempo fa Papa Francesco ha telefonato a Carlo Petrini, fondatore di Sloow Food. I due hanno chiacchierato, per una buona mezz’ora e, parlando del più e del meno, hanno accennato alle comuni radici piemontesi. Petrini ha allora raccontato al pontefice un episodio della vita …

Read More »

Bacche d’autunno: il Biancospino

di Flora Delli Quadri [1] L’autunno, si sa, è una stagione dai mille colori. Passeggiando tra boschi, boscaglie e cespuglietti, macchie e pendii erbosi, non si può non rimanere colpiti dalle infinite nuances che la natura ci offre. In questa fantasmagoria di colori un ruolo importante lo gioca il rosso, un …

Read More »

Il mio 8 settembre, breve esodo

di Alessandro Delli Quadri NOTE DI GUERRA (ndr): Appena due giorni dopo l’annuncio dell’armistizio con gli Alleati e della fine dell’alleanza militare con la Germania, il popolo di Isernia, intorno alle 10,30 del mattino, all’udire del rombo degli aerei amici, accolse con festosi saluti gli anglo-americani che sorvolavano il cielo. …

Read More »