Home / Enzo C. Delli Quadri (page 20)

Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

28 settembre Meeting MontagnAperta a Capracotta

Domani 28 settembre, a Capracotta, meeting MontagnAperta, alla presenza del Colonnello dei Carabinieri Luigi Cortellessa, responsabile nazionale della Tutela Agroalimentare e ambientale e lotta alle attività mafiose. Per i dettagli leggasi l’articolo di Vittorio Labanca riportato su http://www.teleaesse.it/nsmvideo70307/capracotta/capracotta-il-colonnello-cortellessa-rac-tra-i-relatori-del-meeting-di-montagnaperta/

Read More »

L’Altosannio dimenticato da Abruzzo e Molise

Il 24 settembre, al palazzo Silone, a L’Aquila, si sono incontrati il Governatore Abruzzese Marsilio e l’amministratore delegato dell’ANAS. Han parlato di tutto salvo che del Ponte Sente che dovrebbe unire l’Alto Molise con l’Alto Vastese e, invece, è chiuso oramai da troppo tempo e non si vedono soluzioni all’orizzonte. …

Read More »

Gli Eremi, veri tesori del nostro Altosannio

a cura di Enzo C. Delli Quadri Nel libro “Tesori dell’Altosannio” ho avuto il piacere di inserire tra i luoghi della storia, del cuore, dell’anima, del pensiero, dell’arte e della tradizione, anche quelli del silenzio. Forse avrei dovuto dire spirito. È questa la sensazione che ci avvolge quando leggiamo dei vari eremi  raccontati, nel libro, …

Read More »

Cioccolato in tazza ovvero Profumi di Agnone

Poesia di Antonella Litterio Cioccolato in tazza ovvero Profumo di Agnone Elicoidali di undenso marronein candide porcellaneananda[1] degli deiprofumataspeziecalde dorateevocanopaesaggi invernalitizzoni accesicandide cimepanna che la sovrastala scolpisceplaca il suo saporeforte spumosoriccodi promesse felici. _________________________[1]Deriva da un termine sanscrito che significa “gioia”, “beatitudine”, “delizia”, “felicità”; nell’induismo, l’Ananda è un tipo di beatitudine spirituale e …

Read More »

A Sulmona, in ricordo di Fabrizia Di Lorenzo

Fabrizia di Lorenzo, abruzzese di Sulmona, restò vittima dell’attentato terroristico che avvenne a Berlino nel dicembre 2016. Poste Italiane, per ricordarla, ha commissionato all’artista campano Luca Bifido, un murales da postare sulla facciata dell’edificio delle Poste a Sulmona, in piazza Brigata Majella. Gaetana Treppiedi, dirigente dell’ente Poste protagonista dell’iniziativa, ha …

Read More »

Aree Interne. Il nuovo governo ne parla, ma non succederà nulla perché…

AltoMolise by Francesco Giaccio Ho letto attentamente il programma, non più accordo, del nuovo governo. Per quanto attiene all’Altosannio ho trovato, tra i suoi 29 punti concordati, questi elementi: Punto 9 – Massima priorità dovranno assumere gli interventi volti a potenziare le politiche ………… per la rigenerazione delle città e delle aree …

Read More »

La zia delle mille lire

Poesia di Antonella Litterio Zia Alfonsinacipria rossettoconsiglidoni da mille lirecrisalide in attesa di essere farfallapensavo ioma lei volavasaggiaspiegavale alioperosamentea S. Lorenzobattendo i panniinerpicatasul viottoloin salita la cesta pesante sul capo.ironicadispensavamilledeciseparolela messa ai Cappuccinila spesa al borgosul far del giornoi sandali ticchettavanoin casaprimapoi sul selciatodavanti la casa col noceavitasolidagrandeessenzialecome il suo cuore molisano.Zia Alfonsina non vuole …

Read More »

Come distruggere un territorio. L’Altosannio smembrato dalla politica e mangiato dalla burocrazia

Lo smembramento   dell’Altosannio avvenne 60 anni fa quando si decise di dividere l’Abruzzo dal Molise, cosa che non hanno mai pensato di fare i residenti dell’Emilia Romagna, cui seguì la creazione di una nuova provincia, quella di Isernia, per cui l’Altosannio, comunità omogenea certificata da storici, ambientalisti, sociologi, geografi, linguistici, …

Read More »

Archeologia e storia in Abruzzo e Molise

di Nicola F. Pomponio Teatro Italico di Pietrabbondante Duemilatrecentoquaranta anni fa, nel 321 a.C. si consumò uno degli eventi più ingloriosi della storia di Roma. Le legioni consolari, bloccate tra due strette gole e circondate dai nemici sulle alture, dovettero arrendersi, senza combattere, alle bellicose tribù sannite; è l’episodio delle “forche …

Read More »