Home / Enzo C. Delli Quadri

Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Cioccolato in tazza ovvero Profumi di Agnone

Poesia di Antonella Litterio Cioccolato in tazza ovvero Profumo di Agnone Elicoidali di undenso marronein candide porcellaneananda[1] degli deiprofumataspeziecalde dorateevocanopaesaggi invernalitizzoni accesicandide cimepanna che la sovrastala scolpisceplaca il suo saporeforte spumosoriccodi promesse felici. _________________________[1]Deriva da un termine sanscrito che significa “gioia”, “beatitudine”, “delizia”, “felicità”; nell’induismo, l’Ananda è un tipo di beatitudine spirituale e …

Read More »

A Sulmona, in ricordo di Fabrizia Di Lorenzo

Fabrizia di Lorenzo, abruzzese di Sulmona, restò vittima dell’attentato terroristico che avvenne a Berlino nel dicembre 2016. Poste Italiane, per ricordarla, ha commissionato all’artista campano Luca Bifido, un murales da postare sulla facciata dell’edificio delle Poste a Sulmona, in piazza Brigata Majella. Gaetana Treppiedi, dirigente dell’ente Poste protagonista dell’iniziativa, ha …

Read More »

Aree Interne. Il nuovo governo ne parla, ma non succederà nulla perché…

AltoMolise by Francesco Giaccio Ho letto attentamente il programma, non più accordo, del nuovo governo. Per quanto attiene all’Altosannio ho trovato, tra i suoi 29 punti concordati, questi elementi: Punto 9 – Massima priorità dovranno assumere gli interventi volti a potenziare le politiche ………… per la rigenerazione delle città e delle aree …

Read More »

La zia delle mille lire

Poesia di Antonella Litterio Zia Alfonsinacipria rossettoconsiglidoni da mille lirecrisalide in attesa di essere farfallapensavo ioma lei volavasaggiaspiegavale alioperosamentea S. Lorenzobattendo i panniinerpicatasul viottoloin salita la cesta pesante sul capo.ironicadispensavamilledeciseparolela messa ai Cappuccinila spesa al borgosul far del giornoi sandali ticchettavanoin casaprimapoi sul selciatodavanti la casa col noceavitasolidagrandeessenzialecome il suo cuore molisano.Zia Alfonsina non vuole …

Read More »

Come distruggere un territorio. L’Altosannio smembrato dalla politica e mangiato dalla burocrazia

Lo smembramento   dell’Altosannio avvenne 60 anni fa quando si decise di dividere l’Abruzzo dal Molise, cosa che non hanno mai pensato di fare i residenti dell’Emilia Romagna, cui seguì la creazione di una nuova provincia, quella di Isernia, per cui l’Altosannio, comunità omogenea certificata da storici, ambientalisti, sociologi, geografi, linguistici, …

Read More »

Archeologia e storia in Abruzzo e Molise

di Nicola F. Pomponio Teatro Italico di Pietrabbondante Duemilatrecentoquaranta anni fa, nel 321 a.C. si consumò uno degli eventi più ingloriosi della storia di Roma. Le legioni consolari, bloccate tra due strette gole e circondate dai nemici sulle alture, dovettero arrendersi, senza combattere, alle bellicose tribù sannite; è l’episodio delle “forche …

Read More »

Petunie viola

Antonella Litterio Alle mie sorelle “Eravamo una famiglia felice. Per Tolstoj, dunque, una famiglia non troppo interessante. Ma chi mai desidera essere interessante a costo d’essere infelice?”. In esergo:  “Oh, non si preoccupi, signora sto solo evocando dei ricordi; sa, dopo tanti anni ogni cosa scompare. Ecco, veda, nel punto dove …

Read More »

Le buatte: che fatica ma anche gran divertimento!

Ricordi di Simona Ciaramella Quando arrivava agosto, tra vicini, parenti, e <sangiuanne> si era impegnati quasi tutti i giorni, al punto che, per evitare accavallamenti di date, le si concordavano prima. Sto parlando dell’appuntamento con il rito annuale delle buatte. Di quel periodo ricordo voci e rumori familiari fuoriuscire da …

Read More »

Orsa e Orsetto a passeggio per Pescasseroli

A Pescasseroli, mamma orsa con il suo orsetto non corrono alcun pericolo. Possono tranquillamente passeggiare come dimostra la foto tratta dalle riprese di Noemi Di Vito e diffuse dallo stesso Comune di Pescasseroli. Non devono temere di essere uccisi come può succedere in Trentino Alto Adige. Qui da noi sono benvoluti, apprezzati, amati. …

Read More »

Spopolamento delle nostre terre.

Nel corso del 2018, stando ai dati ISTAT, sono nate in Molise 1.895 persone e ne sono morte 3.703, con un saldo negativo di 1.808 persone.  A queste vanno aggiunti circa 860 giovani che hanno lasciato la regione per motivi di studio o di lavoro. Considerando altri aspetti legati a cessazioni o attivazioni residenze, si rivela …

Read More »