Home / Cultura / Cultura Popolare / ALMOSAVA SI COLORA DI ALTO SANNIO

ALMOSAVA SI COLORA DI ALTO SANNIO

iovedì 9 agosto 2012 presso le Panche, in Pescopennataro, si è tenuto l’incontro culturale almosaviano del 2012.

L’incontro ALMOSAVIANO del 9 agosto 2012 ha segnato il momento di SVOLTA per la riappropriazione di una identità che, pian piano, ma incontrovertibilmente, sta emergendo da seri e completi studi storici, condotti da una equipe di cui fa parte importante il nostro Nicola Mastronardi:

 

 Il Teritorio dell’ALTO MOLISE ALTO SANGRO E ALTO VASTESE, da Opi a Pietrabbondante, da Alfedena a Trivento, da Castel di Sangro ad Agnone, coincide con l’ALTO SANNIO, territorio della primaria GENS SANNITICA, che ha dato vita a tutte le altre GENS SANNITICHE, territorio dove, peraltro, si è venuta affermando la parola Italia.

 

 (vedere nota a fondo pagina)

ALMOSAVA è sinonimo di ALTO SANNIO.

Peraltro l’associazione culturale dell’Almosava aveva gia provveduto a darsi il nome di CAST ALMOSAVA dove CAST sta per Center of Alto Sannio Territory, proprio in previsione di questo inevitabile percorso di riappropriazione di una identità.

In questo contesto è stata creata la nuova pagina
https://www.facebook.com/groups/altosannio/
cui vorrete aderire e far aderire

 

Peraltro i due indirizzi
www.altosannio.it
e www.altosannio.it
conducono allo stesso identico sito

Scene dell’incontro:

 

 

Programma:

ore 11,00 – Consiglio direttivo del CAST ALMOSAVA con il seguente ordine del giorno

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Comunicazioni del Vice Presidente
  3. Programma di attività 2012-2013
    1. Storia del Territorio, a cura di Nicola Mastronardi
    2. Dialetti ed Eventi Storicizzati, a cura di Domenico Meo (discusso da Delli Quadri e ripreso da Meo nel pomeriggio)
    3. Musei Almosaviani, a cura di Elisabetta Frabrizio
  4. Varie ed eventuali

Alla riunione di Consiglio hanno partecipato alcuni simpatizzanti di ALMOSAVA

Nibbio reale

Giglio rosso


Ore 13.00 – Pranzo Almosaviano molto buono a base di antipasto misto, misto di primi, misto di arrosti, bevande e varie.

Pescoppenataro Rio Verde

Ore 15.00 – Lettura o illustrazione degli articoli apparsi sul sito almosava.it e che sono risultati i più letti………..

  • Io gioco, tu giochi… noi giocavamo – di Maria Delli Quadri. Lettura a cura di Daniela Terreri
  • Re guatrarielle e la nuvela – Il bambino e la nuvola di Gustavo Tempesta. Lettura a cura di Daniela Terreri per la parte italiana e a cura di Gustavo Tempesta per la parte originale
  • Sandə Məccòjlə – San Michele di Domenico Meo. Lettura a cura di Daniela Terreri per la parte italiana e a cura di Domenico Meo per la parte originale
  • “Incanto” e “Fiori di Acacia” di Rita Cerimele. Lettura a cura dell’autrice.
  • I miei pensieri lungo gli antichi sentieri da Capracotta ad Agnone di Isabella Pannunzio. Lettura a cura dell’autrice.
  • Steve Jobs e due nostri modi di dire: Va truvanne Maria pe’ Roma – Acca fitte, vièrvene mene di Enzo C. Delli Quadri
  • Acqua e zu’kre di Esther Delli Quadri. Lettura a cura di Daniela Terreri per la parte italiana e a cura di Esther Delli Quadri per la parte originale.
  • Leonzij’ (Leonzio) seva sciut’ dalla candin’ ch’ chella sera ..di Massimo Balzano. Lettura a cura di Daniela Terreri
  • Candanne e…vevenne di Tiberio la Rocca. Lettura a cura di Daniela Terreri per la parte italiana e a cura di Enzo C. Delli Quadri per la parte originale
  • Le figlie… di Tiberio la Rocca. Lettura a cura di Daniela Terreri per la parte italiana e a cura di Enzo C. Delli Quadri per la parte originale
  • La finestra sull’anima – Un racconto di Esther Delli Quadri. Lettura a cura dell’autrice.

Fiore di susino regina claudia

Ginestra spinosa o dei carbonai

….. – ….. – …..

 

Consiglio Direttivo

Presidente, Delli Quadri Enzo Carmine, Altomolisano, Manager
Vice Presidente Mastronardi Nicola, Altomolisano, Storico
Consigliere Frabrizio Elisabetta, Sangrina, Archeologa
Consigliere Fusco Fabrizio, Sangrino, Giornalista
Consigliere Meo Domenico, Altomolisano, Linguista e Storicista
Consigliere Tesoriere Sammartino Armando, Altomolisano, Commercialista
Consigliere Santorelli Marcello, Triventino, Cultore della Storia Locale

 

Amanti della Cultura Almosaviana, web editors and web writers[1]

Massimo Balzano,  Minella Busico Marcovecchio, Rita Cerimele, Esther Delli Quadri, Flora Delli Quadri, MariaEufemia Delli Quadri, Danilo Di Nucci, Nicoletta Fulgaro, Fabrizio Fusco, Giovanni Giaccio, Vittorio Labanca, Mimmo Lanciano, Tiberio La Rocca, Domenico Marchione, Giovanni Mariano,  Duilio Martino, Nicola Mastronardi, Domenico Meo, Adele Moauro, Carolina Orlando, Mattia Paglione, Isabella Pannuzio, Luigi Paolantonio, Silvana Poccioni, Marcello Santorelli, Luciano Scarpitti, Ivan Serafini, Francesco Paolo Tanzi, Gustavo Tempesta, Adelina Zarlenga.

 

Soci Fondatori

Presenti fisicamente alla costituzione:

Delli Quadri Enzo Carmine, Tempesta Gustavo, Fabrizio Elisabetta, Tanzj Francesco Paolo, Sammartino Armando, Fusco Fabrizio, Tanzj Davide, Zarlenga Adelina, Fulgaro Nicoletta, Pannunzio Isabella, Madre Natura

Presenti per delega (in ordine di adesione)

Santorelli Marcello, Delli Quadri Maria, Meo Domenico, Berardo Carmine, Delli Quadri Flora, D’andrea Maria, Paglione Mattia, La Rocca Tiberio, Santorelli Domenico, Delli Quadri   Esther, Balzano Massimo, Patitucci Enzo, Cape’ Cristina, Farinelli Walter, Chieffo Antonio, Venosini Andrea, Mendozzi Marco, Litterio Domenicangelo, Mariano Giovanni, Tarantini Nicola, Iacovone Albino, Terreri Antonella, Bucci Americo, Conti Giovanni Paolo, Mastronardi Annalisa, Mastronardi Umberto, Patriarca Vito, Labanca Vittorio, Paolantonio Luigi, Mastronardi Gaetano, Serafini Ivan, Sammartino Lorenza, Di  Domenico Anna, Zarlenga Annunziata, Cacciavillani Maurizio, Attademo Giuseppe, Cerimele Bruno, Evangelista Osvaldo, Martino  Duilio, Delli Quadri Ezilda, Fasano Giuseppe, Moauro Adele.

La Moneta è conservata nella Biblioteca Nazionale in Parigi. E’ di straordinaria importanza perchè è la prima testimonianza visiva dell’esistenza della parola ITALIA, e risale al 91 a.C., quando le popolazioni italiche si riunirono per giurarsi fedeltà e muovere contro Roma con la famosa Guerra Sociale.
La moneta in argento, sulle cui facce sono riprodotte la scena del giuramento e l’immagine di una donna con la scritta ITALIA, è stata rinvenuta tra i resti di un santuario italico-romano in località Pizzo della Croce sul Monte Queglia, alle pendici del Gran Sasso.
Ma ancor prima, il nome Italia, che deriverebbe da Italo (re degli Enotri vissuto prima della guerra di Troia), indicava la parte meridionale della Calabria, ovvero dall’Aspromonte alle Serre.

 

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.