Abruzzo e Molise di nuovo insieme o, per l’Altosannio, sarà una catastrofe

0
538

di Enzo Carmine Delli Quadri

Questa intervista fu pubblicata nell’agosto di 2 anni fa.  Non è cambiato, da allora: né l’immobilismo delle istituzioni regionali dell’Abruzzo e del Molise, né l’atteggiamento autonomista della partitocrazia regionale e comunale, M5S compreso. Viceversa, il cambiamento dell’ordinamento dello Stato procede, sì lentamente, ma inesorabilmente e travolgerà tante piccole realtà che non hanno saputo difendersi per tempo, lasciando spazio a furbi e squali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.