Home / Cronaca / A Sulmona, in ricordo di Fabrizia Di Lorenzo

A Sulmona, in ricordo di Fabrizia Di Lorenzo

Fabrizia di Lorenzo, abruzzese di Sulmona, restò vittima dell’attentato terroristico che avvenne a Berlino nel dicembre 2016. Poste Italiane, per ricordarla, ha commissionato all’artista campano Luca Bifido, un murales da postare sulla facciata dell’edificio delle Poste a Sulmona, in piazza Brigata Majella.

Gaetana Treppiedi, dirigente dell’ente Poste protagonista dell’iniziativa, ha dichiarato: «Mi riempie di orgoglio inaugurare e presentare quest’opera che Poste Italiane ha voluto per ricordare Fabrizia e i valori che lei ha rappresentato. La figura di questa ragazza sia di sprone anche per i nostri ragazzi perché abbiano anche loro il coraggio di intraprendere quello che Fabrizia ha fatto. Quest’opera delicata e sobria è ricca di significato. Quello che ha fatto Fabrizia è stato un segno di pace, di tolleranza e di libertà»

Il padre di Fabrizia, Gaetano Di Lorenzo, che a lungo ha lavorato come dipendente delle Poste, nello stesso palazzo che oggi ospita il murale ha ringraziato l’ente per questa iniziativa e i suoi colleghi che l’hanno promossa. «L’artista ha colto nel segno, disegnando un murale che ricorda la dolcezza e i colori di Fabrizia. Tutto quello che ricorda nostra figlia ci dà la forza di andare avanti»

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.