Home / Cultura / Cultura Popolare / Anatema: Ti puozze squagliè gna zi squaglie lu sale all’acche

Anatema: Ti puozze squagliè gna zi squaglie lu sale all’acche

di Bendetto di Sciullo e Giovanni Mariano 

evasore-fiscale

Ti puozze squagliè gna zi squaglie lu sale all’acche
Che tu ti possa sciogliere come il sale nell’acqua

Anatema piuttosto originale usato, a dire il vero, poche volte, ma di sicuro effetto su chi lo ascolta.
È come dire: che tu possa scomparire nel nulla.
Personalmente devo affermare che quando sentii questa frase per la prima volta, pur essendo ancora un bambino, essa destò in me una certa curiosità, non tanto per l’originalità, ma per il fatto che stimolò il mio interesse verso una materia a me ancora del tutto sconosciuta: la chimica.
Solo molto più tardi studiando le soluzioni scoprii la differenza tra soluto (la sostanza o le sostanze in quantità minore, in questo caso il sale) e il solvente (la sostanza in quantità maggiore, in questo caso l’acqua).
Chi l’avrebbe mai detto? Un anatema con i fondamenti della chimica!

 __________________________________________
Gli anatemi (in dialetto, “sintienzie”, cioè sentenze), sono entrati a far parte del linguaggio comune del nostro paese tanto che, spesso, anche i più pesanti ed offensivi, sono utilizzati alla leggera senza curarsi dell’effettivo significato della frase.

Nonostante ciò, riteniamo che così come i proverbi ed i modi di dire, “li sintienze” e “li mmallizzune” (maledizioni) rientrino nelle tradizioni popolari del nostro paese e che, come tali, non debbano andare perse.

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.