Home Tags Tiberio La Rocca

Tag: Tiberio La Rocca

Caccavone, Caccavone

Canzone scritta da Tiberio La Rocca oltre 10 anni fa e musicata da Ottavio Sabatino 3 anni fa.   Caccavone, Caccavone. I te veghe da lendane, e me sende...

L’anne Nuove (2019)

Poesia di Tiberio La Rocca Copyright: Altosannio Magazine Editing: Enzo C. Delli Quadri 

Le Vine – Il vino

Tiberio La Rocca  Le Vine Prima de la mmalatia ogni tante capetava, specialmende ngò candata,  cò bbechier ce scappava. - Ne nnè cosa mmalamende basta sol ca nnè cite, se può viv liend...

La notte

 Poesia di Tiberio La rocca La notte La notte pe me è meglie de le iuorne, m’addorme e me z’aiepra nuondre munne me sonne ca sò re, sò...

La Salgiccia

di Tiberio La Rocca La Salgiccia Gna la vide bella appesa,/ che ze secca chiène, chiène/ te la guorde che na voglia,/ è gna n’uosse pe le chène!/ La...

L’uoglie de le Paiese – L’Olio del Paese

Poesia di Tiberio La Rocca Credo che tutti conoscano la bontà dell'olio di Poggio Sannita, il cui territorio è coperto da uliveti bellissimi. Tiberio La...

Natale – Poesia

di Tiberio La Rocca Natale Cagnètte le destine de le munne, na fredda notte de tant’enne fa menètte Criste n-cima a chesta terra, menètte a pertà pace gna...

Ne munne senza vine

Poesia di Tiberio La Rocca Ne munne senza vine  Se ze fenisse l’acca a custe munne, ngo mode certamente ze facera ma n-zia mè a fenì fosse...

E penze – E penso

Poesia di Tiberio La Rocca E penze Guorde le ciele e penze a chi l’ha fatte, penze a le Patreterne sciabbenditte h’ha fatte ciele, terra...

Moglieme

Poesia di Tiberio La Rocca   Moglieme  S’avessa dice moglieme gna è, v’avessa dice è n’angele e pe me è stata veramende na fertuna, ne ciele chière,...

Ne iurne – Un Giorno

Tiberio La Rocca   Con questa poesia e l'altra "ACCA E DULORE", il nostro Tiberio La Rocca ha vinto il primo premio al "Concorso Letterario Giovanni Gronchi" del 2016 ,...

ACCA E DELORE – ACQUA E DOLORE

Tiberio La Rocca   Con questa poesia e l'altra NE IURNE, il nostro Tiberio La Rocca ha vinto il primo premio al "Concorso Letterario Giovanni...

Lendane – Lontano

Poesia di Tiberio Della Rocca LENDANE E decedemme allora de partì, gna de miseria ce ne steva tanda e z’abbeiemme chiène e camenenne, ...

L’ammalate

Poesia di Tiberio la Rocca L' ammalate Steva  dentr’a re liette ghienche, ghienche, sembrava une che sta pe merì la moglie peverella, le vesciuova, e deceva: Gese Criste,...