Home / Tag Archives: Luciano Pellegrini

Tag Archives: Luciano Pellegrini

Sulla Majella, la vita è ricominciata

di Luciano pellegrini Sulla Maiella è scesa tanta neve! Ho scelto di andare in Valle Giumentina (Parco Nazionale della Maiella) nel territorio di Abbateggio PE e Roccamorice PE. La neve fa cambiare l’aspetto della montagna che diventa più incantevole. Questa coperta bianca nasconde tutto, c’è più silenzio, sei attratto dalle …

Read More »

La Capanna di Cerrone

di Luciano Pellegrini Il Piano di Tarica è una bellissima sommità panoramica, patria dei ciaspolatori e sciatori di fondo escursionismo. È semplice da raggiungere, parcheggiando la vettura al piazzale di Passo Lanciano (1300 m), nota stazione sciistica e seguendo la strada che scende a Lettomanoppello PE. Una carrareccia sulla destra …

Read More »

Torta di Mele

di Luciano Pellegrini Esiste questo proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno”. La mela è una preziosa difesa per la nostra salute. Una ricerca scientifica ha evidenziato che Il rischio di tumore nei consumatori di mele diminuisce. Il polifenolo, un antiossidante naturale di cui la mela ne contiene la …

Read More »

Linguine con alici al gusto di limone

di Luciano Pellegrini Un primo veloce, gustoso e dal sapore originale. Una accoppiata vincente L’Alice è un pesce azzurro ed è un alleato della salute. È ricco di acidi grassi ed omega 3, che sono molto importanti per mantenere lontane le malattie cardiovascolari. L’alice è ideale per pulire il sangue dai …

Read More »

Da Piani di Pezza al rifugio Sebastiani 

di Luciano Pellegrini L’escursione programmata dalla sezione Majella del CAI di Chieti ha avuto una risposta positiva. Hanno partecipato trenta soci accompagnati dal consigliere centrale Eugenio di Marzio. L’escursione in oggetto è una delle più panoramiche del Parco Naturale Regionale Sirente Velino. Vincenzo Sebastiani nacque a Roma il 26 ottobre 1885. Praticava …

Read More »

Spaghetti alla trappitara

di Luciano Pellegrini Questo piatto, ancor oggi, è tradizione mangiarlo e gustarlo nei frantoi, che un tempo si chiamavano “trappeti”, dove il “trappetaro” manovrava il torchio per la produzione e trasformazione delle olive in olio extravergine. Lo si cucinava nel mese di novembre proprio per assaggiare l’olio novello appena spremuto dopo la raccolta …

Read More »

Alina è tornata a pascolare il gregge di pecore e capre

di Luciano Pellegrini All’alba del 20 gennaio 2018, i pastori Alina e Paolo, trovarono il loro stazzo, in Valle Giumentina, BRUCIATO. (Parco Nazionale della Maiella). Tutto terminò in un attimo… UNA MANO OMICIDA, un fiammifero, probabilmente qualche liquido infiammabile e 150 fra pecore e capre, di cui centotrenta incinte e …

Read More »