Home / Tag Archives: Capracotta

Tag Archives: Capracotta

A volte può succedere…

Pubblichiamo la prefazione del volume “Baccari, d’Avalos, Petra e Pizzella: altomolisani nella chiesa dello Spirito Santo dei Napoletani a Roma”, stampato dall’Associazione “Amici di Capracotta” per l’estate 2019, che sarà presentato dagli autori Domenico Di Nucci, Francesco Di Rienzo, Claudio Iannone e Paolo Trotta a Vastogirardi mercoledì 7 agosto alle …

Read More »

Pillola di storia 13 – La colomba bianca, i guastatori nazisti, i solai ballerini e una leggenda da sfatare.

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] La colomba bianca, i guastatori nazisti, i solai ballerini di molte case di Capracotta e la leggenda che riguarda la mancata ricostruzione di una ferrovia sono i protagonisti di una curiosa storia non ancora completamente scritta, indissolubilmente legati …

Read More »

I cognomi capracottesi dell’anno 1732

Domenico Di Nucci I cognomi degli intestatari dei fuochi, cioè dei capifamiglia, registrati nella Numerazione dei fuochi del 1732, ovvero l’elenco delle famiglie per fini fiscali, risultano 112, escluso l’innominato Duca (che da altri documenti del Libro delle Memorie è indicato come Andreas Capicies Piscicielli oppure come Andrea Capece Piscicielli …

Read More »

I contatti tra Luigi Sturzo e Torquato Di Tella: l’endorsement del filantropo capracottese in favore di Giuseppe Raimondi

di Francesco Mendozzi Se in Argentina il nome di Torquato Di Tella è da settant’anni sinonimo di successo industriale ed impegno politico, a Capracotta, suo paese natale, la figura carismatica del Di Tella è stata riconosciuta relativamente tardi anche se gli sono stati tributati i giusti onori. In Italia, invece, …

Read More »

Il miracolo di Niccolò Comegna: la salvezza d’un viaggiatore sotto il segno dei pesci

di Francesco Mendozzi Nel 1715 il predicatore domenicano Serafino Montorio (1647-1729) pubblicò lo “Zodiaco di Maria”, un’opera monumentale che, dividendo le province del Regno di Napoli nei dodici segni dello zodiaco, passava in rassegna i principali santuari mariani dall’Abruzzo alla Calabria. Ad ogni santuario il Montorio attribuì una stella descrivendo leggende fondative, miracoli …

Read More »

Il dolce Molise.

Contadine capracottesi dei primi del Novecento. Archivio: Cav. Giovanni Paglione

di Orestina Di Rienzo Credo che le grandi Donne non muoiano mai. Immagino siano come gli alberi, pronte a sfidare qualsiasi tempesta. Sotto un tenero cielo di seta, la campagna e la vita, persistevano. Una dolce luce nei cuori spezzava il duro lavoro. La loro bellezza non era barattabile con …

Read More »