Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Itinerari / A Piedi / A spasso con Isa sulle Mainarde

A spasso con Isa sulle Mainarde

con Isabella Pannunzio sui Monti Mare e Marrone, ottobre 2014

Monte Mare e Monte Marrone 8 copia

La catena montuosa delle Mainarde si estende lungo il confine tra Molise e Lazio, con prevalenza nel territorio molisano. È una barriera naturale molto rocciosa e dall’aspetto aspro e selvaggio, che si innalza bruscamente con pareti e strapiombi. Ed è infatti proprio in questa area che si trovano le vette più elevate del Molise, con il Monte Mare, di 2.124 metri, e la Metuccia, di 2.105 metri, che superano entrambe in altezza la vetta del Monte Miletto, di 2.050 metri, la cima più alta del massiccio del Matese. Altri monti di rilevante importanza sono il Monte Ferruccia, a quota 2.000, il Monte Marrone, a 1.805 metri sul livello del mare ed il Monte Piana con un’altitudine di 1.200 metri.

Monte Mare e Monte Marrone 1

Monte Mare e Monte Marrone 2

Monte Mare e Monte Marrone 3

Monte Mare e Monte Marrone 4

Monte Mare e Monte Marrone 5

Monte Mare e Monte Marrone 6

Monte Mare e Monte Marrone 7

Monte Mare e Monte Marrone 8

Monte Mare e Monte Marrone 9

Monte Mare e Monte Marrone 10

 

________________________________
[1]  Isabella Pannunzio, Molisana di Agnone (IS), laureata in Scienze Naturali, si occupa di Educazione e Consulenza Ambientali nonché di Percorsi Naturalistici.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.