Ricordo d’infanzia: La Nunziata

0
76

di Maria Antonietta Di Toro [1]

La Nunziata è un piccolo quartiere di Agnone che ruota attorno alla chiesa dell’Annunziata situata nella parti antica del paese. Qui torna, con i suoi ricordi, Maria Antonietta.

Agnone, Chiesa dall’Annunziata

La “Nunziata”

Come passero solitario
non compagni…non ti cal d’allegria…
radicata solitudine
sola, in mezzo agli altri,
aspetti la mia carezza sul tuo viso
la voce amica che interrompa il tuo silenzio.
“Mamma usciamo a raccontarci la vita”…

Era d’estate, una di quelle domeniche fresche di montagna
silenzioso e tiepido il corso del paese
chiusi i negozi e le botteghe…. ma le case
con le persiane accostate
spiavano curiose il nostro incedere lento
…di quella bella signora venuta da lontano
e col pancione per la quarta volta e della sua bambina.

Grandioso quel progetto!!!
sarebbe nato il fratellino e lo compravo io
così piccola e orgogliosa
la sera, a casa, contavo le 500 lire sonanti
raccolte nel barattolo di latta.
Erano quelle con le caravelle
che il papà ogni tanto mi donava
e che tu, mamma, con il senso degli affari innato,
avevi destinato al grande evento
e così dissi entusiasta addio alle famose 500 lire d’argento.

Ma quanto è lungo il corso Vittorio Emanuele?
Eravamo ancora all’altezza del cinema Splendore
qualche altro saluto, un “come sta signora?”
e finalmente appariva la “Nunziata”.
Salivamo le scale mano nella mano al suono bronzeo dei rintocchi
sei, come i miei anni.
La messa incominciava e senza capire niente di latino
ripetevo a memoria le litanie di quel nero libriccino.
Poi con il “missa est” s’intonava il canto alla Vergine Maria.

Quanta meraviglia nei miei occhi innamorati
della sua mamma col pancione e di quella Madonna così bella.

Ora ti bacio, mamma, con la tenerezza che solo la vecchiaia insegna
domani ricorderemo un’altra storia
magari andremo al mare…m’insegnerai a nuotare…


[1] Maria Antonietta Di Toro, Molisana di Agnone (IS)

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright: Altosannio Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here