Home / Cultura / Territorio / Territorio e Popolazione / Comuni dell'Alto Molise IS / Re Fajon, Iss sctà semprə dentra ar corə nuosctrə

Re Fajon, Iss sctà semprə dentra ar corə nuosctrə

La notte tra il 29 e 30 novembre dello scorso anno, la pioggia e il vento forte hanno abbattuto il “re Fajone”. Il grande faggio (oltre sei metri di circonferenza per venticinque d’altezza) aveva oltre 500 anni d’età e, da qualche anno, aveva una malattia al tronco che lo ha indebolito. Si trovava nella Riserva Biogenetica di Montedimezzo in località Valle Santa Maria nel territorio di Vastogirardi ma era conosciuto e amato dagli escursionisti di tutto il comprensorio altomolisano. Vogliamo ricordarlo con la bellissima poesia, “Re Fajon”, scritta nel 2011 in dialetto vastese dalla nostra amica Franca Di Tella.

P tutt l’ann scetà suol e scunsulat
Pcchè puvriegl n’è da nusciun considerat!
Avt, biegl, Iss n’ha età
Ma scetà tropp suol r’ema ij a truvà!!!
Nn è colpa noscetra r viern è lung e jilat la luntananza è chela c r fa scetà abbandunat!!!
Ma Iss scetà sempr dentra ar cor nuoscetr
jamm jemr a truvà Iss è r Re dr Wuoscet!!!
jemr a dà rispett, onor e considerazion,
Iss è r Padron dlla Muntagna
Iss è r “RE FAJON”!!!

Franca Di Tella

About Francesco Di Rienzo

Francesco Di Rienzo è nato a Napoli da genitori capracottesi. Lavora come responsabile dell'ufficio stampa di una delle più importanti società italiane nel settore dei beni culturali. Conduce da circa 25 anni studi e ricerche su Capracotta e sull'Alto Molise. Eletto nel Consiglio Direttivo del CAST ALMOSAVA il 21 settembre 2012, è uno dei fondatori dell'Associazione "Amici di Capracotta", di cui ricopre attualmente l'incarico di segretario. È autore di diverse pubblicazioni sulla storia e sulle tradizioni di Capracotta. È socio della Società Napoletana di Storia Patria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.