Questo succede a Civitella Alfedena.

2
1093

di Flora Delli Quadri

Civitella Alfedena è un borgo medievale immerso nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.  E’ una meta molto nota ai turisti, che affollano questo centro in tutti i mesi dell’anno, ma pochi sanno che è anche la meta preferita per le scorribande, notturne e diurne,  di animali selvatici. In questa inedita veste si presenta a noi  nelle splendide foto di Pietro Santucci, guida turistica del Parco.

Cervi in paese: la mamma e il suo cucciolo, girano liberamente per le strade del centro storico inconsapevoli di essere al centro dell’attenzione. Ormai questi incontri sono all’ordine del giorno e i turisti, increduli, fotografano a tutto spiano.


___________________________________
[1] Flora Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), prof.ssa di Matematica in pensione. Si occupa di cultura e politica; pur risiedendo altrove, ha conservato intatto l’amore per il suo paese d’origine che coltiva in forma attiva.

2 Commenti

  1. Purtroppo in inverno questi pesi sono quasi disabitati e gli animali si riappropriano del territorio. Certo i bidoni della spazzatura possono attrarre con gli odori ma la montagna è così vicina che se nessuno li disturba loro passeggiano tranquilli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.