“Quand’arriv’ a coll’ Mngon addie Agnone”

2
765

di Esther Delli Quadri

Sempre,

mi volto a

guardarti

a quella curva.

Prima che tu sparisca.

Torna la voce di mio padre

con l’antico detto

“Quand’arriv’ a coll’ M’ngon

addie Agnone”

 

Non avercela con me

se parto ancora.

Al mondo

e ai suoi schiamazzi

solo la patina del mio essere.

A te resta

la  parte mia migliore.

Quella pulita,

innocente.

E vera.

2 Commenti

  1. Ester, questo si chiama amore per la propria terra, attaccamento alle origini, plasmate dal ricordo che ne diventa testimonianza 🙂

  2. …anche mio suocero felice amicarelli..arrivava a stò colle sia in andata che in ritorno da trani ad agnone, e faceva la battuta..di quando arrivi a….ecc ecc
    brava ester..bella
    ciao
    gino da Trani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.