Pietrabbondante come descritto nel libro “Piccoli fiori pregano”

0
928

di Darco Maria Gemma con foto di Gino Petrangelo

Teatro Italico di Pietrabbondante
Teatro-Tempio Italico di Pietrabbondante

[divider style=”normal” top=”10″ bottom=”10″]

Pietrabbondante Un luogo poco conosciuto, ma dal grande valore storico-artistico.

A differenza di quanto si possa pensare, il grandioso teatro-tempio che caratterizza questa località non è di costruzione latina o greca, bensì sannita.

Pietrabbondante, il cui nome si riferisce chiaramente alla ricca presenza di pietre in quest’area, rientra nel territorio del Sannio Pentro, luogo che molto probabilmente figurava già nelle cronache delle famose Guerre Sannitiche anche se non è stato ancora trovato un riscontro fondato in merito.

Arroccato sulla roccia, si estende il paese, connubio tra natura, arte, storia e archeologia che testimonia l’esistenza di insediamenti umani sin da epoche remote. Alcuni storici associano il paese alla Bovianum vetus, sede delle assemblee e del governo federale dei Sanniti.

L’attuale denominazione è recente e deriva dal fatto che la zona è ricca di pietre e detriti calcarei. Si trova nell’Alto Molise, a 1027 m s.l.m. incastonato fra enormi massi detti “Morge” ai piedi del monte Caraceno (1250 m s.l.m.)

Il Paese di Pietrabbondante visto dal Teatro Italico
Il Paese di Pietrabbondante visto dal Teatro-Tempio Italico

[divider] Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine [divider]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.