Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Itinerari / Parco della Majella: Il Sentiero dello Spirito – VIDEO

Parco della Majella: Il Sentiero dello Spirito – VIDEO

Video riportato a fondo pagina, pubblicato il 22 ott 2014 da Parco della Majella

Nella fitta rete sentieristica del Parco Nazionale della Majella, degno di nota è il Sentiero dello Spirito. Lungo 66km questo tocca tutti i luoghi eremitici incastonati e custoditi nei massicci della Majella e del Morrone. Un’esperienza unica che, attraverso boschi, valli, fiumi e vette porta l’emozione a riempisi di natura e spiritualità in un ambiente inimitabile.

Schermata 2015-05-19 alle 06.32.13

Schermata 2015-05-19 alle 06.32.22

Schermata 2015-05-19 alle 06.32.31

Schermata 2015-05-19 alle 06.32.45

Schermata 2015-05-19 alle 06.33.35

Schermata 2015-05-19 alle 06.34.43

Schermata 2015-05-19 alle 06.35.03


 Editing: Enzo C. Delli Quadri 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. UN GRAZIE PARTICOLARE per questo video IL SENTIERO DELLO SPIRITO : l’ho percorso anch’io, ma …in macchina, visitando solo i luoghi cioè gli eremi nominati- e qualcuno più d’una volta- escluso San GIOVANNI, veramente e oggettivamente difficoltoso.
    Ma sono rimasta quasi più impressionata dal video x 2 motivi:1 il sentiero deve essere un percorso, un CAMMINO –possibilmente a piedi, superando qualche difficoltà in più che non arrivarci in macchina – 2 ma SOPRATTUTTO farlo INSIEME …
    INSIEME AD ALTRI SI COGLIE MEGLIO LA DIMENSIONE SPIRITUALE, la relazione dell’uomo con l’uomo .
    Ci si salva insieme ai fratelli, non da soli ed anche gli EREMITI pur nella solitudine fisica e materiale forse venivano visitati da pellegrini o da animali che riconducendoli alla realtà,li sostenevano anche con qualche offerta di cibo o di altro.
    ASCETISMO-SPIRITUALISMO-ECUMENISMO si arriva a DIO camminando in se’ e con sé, ma insieme ad altri.
    E infine un grazie alla VOCE NARRANTE : CHIARA, SOBRIA E SUADENTE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.