Nebbia di Novembre

1
89

Lattiginoso
il bianco mar di nebbia 
s’insinua ovunque 
S’empiono valli e colli
di umido silenzio.

Tutto è ovattato
qual ricordo lontano 
Tutto sparisce
all’ affannato sguardo 
come dal cuor l’amore. 

Le mani e l’ anima 
di lacrime e di nebbia 
restano intrise.
Sol col sole spariscono
il bagnato e l’affanno.


Editing: Paola Giaccio
Copyright: Altosannio Magazine 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.