‘Ndocciata 2017, conto alla rovescia per lo straordinario spettacolo di fuoco

0
209

Atmosfera festosa, una carrellata di piatti tipici, artisti locali e street band. L’8 dicembre, Agnone è pronta ad accogliere turisti provenienti da tutta Italia.

Nuova vita – Ph. Giancarlo Bomba

Manca poco alla tanto attesa ‘Ndocciata dell’8 dicembre, l’ancestrale rito del fuoco che attirerà ad Agnone e in Alto Molise migliaia di presenze. Quest’anno, oltre alla tradizionale sfilata, artisti locali inaugureranno la fiaccolata, una street-band condurrà gli spettatori dal falò della fratellanza fino all’area ristorazione. Ad Agnone c’è emozione nell’aria. La cittadina altomolisana si prepara già da tempo a ricevere concittadini residenti altrove, turisti e amici.

Poco dopo le 18 di venerdì 8 dicembre una campana risuonerà e gli ‘ndocciatori cominceranno a sfilare lentamente lungo il corso principale riscaldando l’atmosfera e la frizzante aria della sera. Un appuntamento fisso, quello della ‘Ndocciata dell’Immacolata, che, dal 1996 inaugura in modo speciale il periodo del Natale agnonese. Infatti:

  • già dalla mattina dell’8 dicembre ad Agnone la musica risuonerà attraverso le casse della filodiffusione;
  • alle 10.30 e alle 12.00, presso il Cinema-Teatro Italo-Argentino verrà proiettato un documentario a tema.
  • A mezzogiorno, poi, apriranno gli stand del mercatino in una delle piazze principali del centro: Piazza dell’Unità d’Italia, che ospiterà artigiani e produttori locali, a pochi passi dall’area destinata alla ristorazione, dove poter assaporare ricette tipiche del Molise e dell’Abruzzo, una cornucopia di sapori protagonista delle passate edizioni del “Prodotto Topico”.
  • Nel pomeriggio, alle 16.00, avrà inizio la diretta in streaming organizzata anche quest’anno dal portale d’informazione Altomolise.net, che offrirà una visuale unica dell’antico e tradizione rito di fuoco anche a coloro i quali non potranno partecipare di persona.
  • Intorno alle 18.00, quindi, l’artista locale Nicole Massanisso accoglierà tutti i visitatori in Piazza Giovanni Paolo II, con una piccola esecuzione. La sua voce anticiperà il famoso rintocco che darà inizio all’accensione delle ‘ndocce. A quel punto, gli ‘ndocciatori delle cinque contrade agnonesi (Sant’Onofrio, Capammonde e Capaballe, Colle Sente, Guastra e San Quirico) cominceranno a camminare cullati dal crepitio della legna che brucia. La danza fiammante si lascerà ammirare dalla folla, per poi condurre tutti verso il falò della fratellanza, punto in cui verranno arse tutte le ‘ndocce.
  • Dal capolinea della sfilata, i musicisti della Birbantband guideranno con le loro note i visitatori verso l’area ristorazione dove sarà possibile gustare i piatti offerti e godere della performance della street band. Nei giorni del weekend della ‘Ndocciata, tanti sono anche gli eventi collaterali pensati per i turisti, tra mostre, visite ai musei, iniziative di aziende locali.

Il comitato organizzativo, composto da Associazione Turistica Pro Loco Agnone, Associazione Ndocciata e il Comune di Agnone consiglia di raggiungere Agnone già dal mattino, in modo da scoprire la città e trovare comodamente un posto da cui godersi la magica ‘Ndocciata.

Fuoco cammina con me – Ph. Giancarlo Bomba

 

Per informazioni turistiche:

Pro Loco Agnone
C.so V. Emanuele 78, 86081 Agnone (IS)
Tel. 0865/77249
E-mail: proloco.agnone@gmail.co

Per giornalisti, fotografi e blogger: Ufficio Stampa ‘Ndocciata
Adelina Zarlenga e Giovanni Giaccio
e-mail: press.ndocciata@gmail.com
Tel. (Adelina): 3391996010
Tel. (Giovanni): 333 3734775
Link preaccredito: https://goo.gl/1bhp5Y

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here