Il Monte Genzana, monte marsicano dell’Altosannio

3
1681

a cura di Enzo C. Delli Quadri

Monte Genziana - Veduta Generale
Monte Genzana – Veduta Generale in una foto di Francesco Ferreri

Il Monte Genzana 2170 m., con Serra Rocca Chiarano e Monte Greco,  è un sottogruppo dei Monti Marsicani che superano i 2000 metri di quota e sono separati da un gran numero di valli solcate da fiumi e torrenti tributari del Tirreno (Melfa, LiriVolturno), dell’Adriatico (Sangro, Gizio, Sagittario) e dell’alveo del Fucino (Giovenco, Rosa). I laghi principali sono il lago di Barrea (artificiale) ed il lago di Scanno (naturale). Altri laghi minori sono il lago di Villalago, il lago di Montagna Spaccata, il lago di Castel San Vincenzo, il lago Vivo ed il lago Pantaniello.

In particolare, il Monte Genzana fa parte della Riserva naturale Monte Genzana e Alto Gizio, un’ area naturale protetta dell’Abruzzo, istituita nel 1996. L’area, di circa 3.160 ettari, è situata interamente nel territorio del comune di Pettorano sul Gizio, provincia dell’Aquila. Comprende anche il centro storico del paese. Dal Monte Genzana si gode un ampio panorama, da cui è possibile osservare le montagne del Parco nazionale d’Abruzzo, e della Majella.

Lago di Scanno e Frattura Vecchia
Lago di Scanno e Frattura Vecchia ai piedi del Monte Genzana
Monte Genzana - Da Frattura di Scanno
Monte Genzana – Da Frattura di Scanno
Pettorano sul Gizio
Pettorano sul Gizio
frattura vecchia e Lago di Scanno
Frattura vecchia e Lago di Scanno

Le foto precedenti sono state tratte dal web.
Quelle che seguono sono state tratte
dall’album di
Isabella Pannunzio dell’ 11 agosto 2013

Salendo da Frattura Vecchia...
Salendo da Frattura Vecchia…
Castrovalva
Castrovalva
dopo il Monte Cona e il Monte Rognone si va verso il Monte Genzana
dopo il Monte Cona e il Monte Rognone si va verso il Monte Genzana
la cima...in un'atmosfera quasi surreale!!
la cima…in un’atmosfera quasi surreale!!


Fonte: Wikipedia

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine

 

 

3 Commenti

  1. I posti di montagna descritti, tranne qualche eccezione, non ho avuto l’opportunità di visitarli direttamente! Ora mi accontento di guardare le foto, sempre molto belle, con paesaggi che, nei particolari, dicono sempre molto di più di ciò che può sembrare a “prima vista”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.