Home / Cronaca / Attualità / Eventi e Notizie / I nostri paesaggi nel promo della società polacca, Mindframe

I nostri paesaggi nel promo della società polacca, Mindframe

di Fabrizio Fusco [1] tratto da Teleaesse

Agnone Panorama
Agnone Panorama

Lo spettacolare filmato realizzato in Alto Molise dall’operatore di camera, Jan Sobierajski e il driver del drone Kamil Polkowski, è diventato un promo, ottimizzato del regista Michal Kondrat, durante le riprese del film documentario su Padre Matteo di Agnone. L’azienda polacca – di Varsavia – ha scelto i paesaggi mozzafiato dell’Altosannio per autopromuoversi a livello internazionale nell’ambito del proprio settore. Producono film e documentari, oltre a fornire troupe tv, e tanto altro.

Il giornalista e scrittore, Nicola Mastronardi [2] commenta a TeleAesse come l’eccellente lavoro svolto dimostri che talento, serietà e professionalità applicate alle risorse del nostro territorio, riescano ad ottenere risultati di altissimo livello: “Il video è stato prodotto da chi (la Mindframe), ne ha riconosciuto la bellezza e ci ha investito, fino a farne uno spot per la propria azienda di produzione video. Oltre alla Mindframe, c’è chi ben conosce le nostre risorse naturali e agricole e sa che, se ci investe, potrà ottenerne utili e profitti;  c’è chi ne conosce la storia profonda, la divulga e trova in Italia un interesse inimmaginabile; c’ è, inoltre, chi vince premi mondiali con i formaggi, frutto di prodotti e saperi propri di questa terra…. e chi fonda un’azienda legata al benessere rimettendo a coltura terre abbandonate con essenze medicinali e crea una realtà aziendale di 80 occupati in un paesino di poche centinaia di anime. Non dimentichiamo, infine, che un certo Pasquale Marinelli, invece di chiudere la propria piccola ma antica fonderia, dopo un terribile incendio che la incenerì, la fece rinascere: nel giro di trent’anni, ne ha fatto un mito oggi famoso nel mondo che con l’indotto turistico sostiene una parte interessante dell’economia della zona. Insomma abbiamo solo bisogno di crederci e investire di più sulle risorse indigene, sui talenti e sulle passioni.
Ma per far questo occorre un minimo di lungimiranza e di cultura in più, da parte di un certo nostro piccolo mondo antico”.

 

_____________________________
[1] Fabrizio Fusco, nativo di Roma, ma con sangue abruzzese nelle vene, giornalista, direttore della testata giornalistica on line Teleaesse.it, cultore di storia locale e di relazioni sociali.
[2] Nicola Mastronardi, Molisano di Agnone (IS), direttore della biblioteca storica. Laureato in Scienze politiche è cultore di materie storiche, giornalista pubblicista e, soprattutto, scrittore. Il suo romanzo storico “Viteliú. Il nome della libertà” è, oramai, un evento letterario riconosciuto da tutti.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.