Il Mondo di Maria – Tempo fa … … la penna

2
1302

di Maria Delli Quadri [1]
.

.

Oggi nessuno scrive più lettere. La cassetta della posta trabocca di bollette, di richieste di danaro per associazioni vere o false, di dépliant pubblicitari o altro. Non vi dico la mia meraviglia quando una mattina  ne ho trovata una: grafia di altri tempi per vergare il mio indirizzo; incuriosita, apro e leggo una bella frase scritta a mano in cui mi si augurano le buone feste. Penso che la conserverò come ricordo di tempi passati, un po’ demodé, in cui le persone comunicavano così…E, se non sapevano scrivere, ricorrevano al prete o qualcun altro che “sapeva di lettere”. Nel belpaese (Agnone) la postina , signora Guglielmina Cacciavillani, assolveva questo delicatissimo compito.  Portava la missiva nelle campagne più lontane, la leggeva, interpretava la risposta data dal destinatario, quindi  trascriveva il tutto su foglio e busta fornito da lei, vi applicava il francobollo e… via :  col nuovo indirizzo vergato con bella grafia, la lettera cominciava il suo viaggio. Valicava monti e mari poi giungeva a destinazione, dove si ripeteva la stessa operazione. L’intermediario era come il confessore. Oggi per comunicare usiamo il telefono, internet, altri metodi: nessuno scrive più e la penna serve solo qualche volta. Spesso si secca e , se a telefono qualcuno ci detta qualcosa, siamo in difficoltà, perché o non la troviamo oppure essa si rifiuta di collaborare. Ci limitiamo a cliccare “mi piace” su qualcosa di spersonalizzato che compare sul PC. E questo è tutto…

 


[1] Maria Delli Quadri: Molisana di Agnone (IS), prof.ssa di Lettere, oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti. In questa rubrica Maria volge lo sguardo sul mondo almosaviano e nascono pensieri e ricordi.

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine

2 Commenti

  1. Cara Maria, oggi si è persa forse l’intimità e la soprpresa della lettera, ma si è guadagnato in celerità e si è espansa la possibilità di conoscenza se non proprio di “amicizia” …
    Senza FB o IL BLOG di ALTOSANNIO – nuovi… metodi, come tu ben dici, e che ringraziamo, neanche noi ci saremmo mai sentite!! Ed ALLORA W LA NUOVA STILOGRAFICA VELOCE FACEBOOK.
    AUGURI PER L’ ANNO NUOVO.

  2. Concordo con la signora Marisa. Cerchiamo di cogliere la positività anche nelle novità, che a volte sembrano travolgerci…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.