Il Mondo di Maria – Gli occhi rivolti verso la cappa

1
782

di Maria Delli Quadri [1]

befana

Mi rivedo con gli occhi della memoria quando, con gli occhi rivolti verso la cappa nera, invocavo: ” Befana, portami una bamboletta; ti prometto che farò la buona; hai sentito? e anche un pezzo di cioccolata e un pennino nuovo che quello che ho è spuntato; e pure un quaderno di quelli che non spugnano, una caramella e tutto quello che piace a te”

La mattina del 6 gennaio ben presto mi alzavo e,nella casa gelida, correvo a prendere la calza appesa al camino: la bamboletta non c’era mai, la caramella si, il pennino pure, il quaderno qualche volta. E poi l’aglio incartato nella carta argentata, il carbone sempre, la cenere pure ad indicare che la vecchina mi aveva voluto punire per chissà quali misfatti, un mandarino e un tocco di zucchero che io subito sgranocchiavo. Mai una bamboletta e, alle mie rimostranze, la mamma diceva che la Befana era povera.Ci credo! …con quelle miserie!

Poi dalle brume del nord arrivò Babbo Natale, un vecchio barbuto vestito di rosso, più ricco della vecchia stentata: viaggiava sulla slitta e non a cavallo della scopa. Aveva il sacco pieno di ogni ben di Dio, distribuiva e dava a piene mani. I bambini subito lo amarono e lui accontetò tutti regalando a piene mani ciò che i piccoli chiedevano

“Cara Befana, tu cestinavi le nostre lettere? Non potevi accontentare tutti noi che ti chiedevamo tanto poco?. A me mai una bamboletta, perchè.? divenuta più grande ho capito che in casa non c’era neanche uno spicciolo per le richieste innocenti di me piccola.

________________________________
[1] Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti.

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine 

1 COMMENTO

  1. Bella molto bella, mi rievoca ricordi del cuore quand’ero bambino, quando la fantasia e l’estro ci facevano volare e vivere una bella favola. Congratulazioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.