Il Contado di Molise nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Napoli

0
755
Molise e Abruzzo Citra nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Napoli
Molise e Abruzzo Citra nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Napoli

Una figura femminile dorata vestita con caffettano alla greca, una corona turrita in testa e un’altra circolare in alloro nella mano destra. Ai suoi piedi, un leone, simbolo di regalità, con un putto in groppa.

È la rappresentazione della provincia del Molise nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Napoli, opera realizzata nel 1818 dall’artista Antonio De Simone. Il Molise è collocato sul lato destro del soffitto della Sala. E, tra le personificazioni delle quattordici province continentali del Regno delle Due Sicilie, si trova immediatamente vicino all’Abruzzo Citra e di fronte alle altre due Province abruzzesi dell’epoca: l’Abruzzo Ultra I e l’Abruzzo Ultra II.

Le origini del Molise possono essere fatte risalire all’epoca normanna, quando la famiglia de Moulins, titolare della contea di Bojano, riesce a sottomettere con le armi un’ampia fascia di territorio che, da Bojano, Venafro, Larino, Trivento, Isernia, Campomarino, Pietrabbondante, Termoli e Migliano, si spinge fino a Capracotta, Capriata e Prata. Nasce in questo periodo il toponimo Comitatus Molisii, dal nome stesso dei suoi feudatari.

Nel 1221, Federico II unisce il Contado di Molise  e la Terra di Lavoro in un unico distretto amministrativo: il Giustizierato di Molise e Terra di Lavoro. Ci rimane per oltre 300 anni. Nel 1538, il Molise viene aggregato alla Capitanata.  Soltanto nel 1806, ritrova la sua autonomia grazie alle profonde riforme amministrative di matrice francese dei re Napoleonidi, Giuseppe Bonaparte e Gioacchino Murat. Si forma intorno ai distretti di Campobasso e Isernia ai quali vengono associati i circondari di Larino e Termoli dalla Capitanata e quelli di Petacciato e Agnone dall’Abruzzo Citra.

Nel 1861, il Molise viene unito all’Abruzzo. Nel dicembre del 1963, in seguito a una modifica costituzionale, la provincia di Campobasso è staccata dall’Abruzzo ed elevata al rango di Regione con il nome di Molise. Nel 1970, viene istituita la Provincia di Isernia.

Francesco Di Rienzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.