I Filaroni (dolci pasquali dell’Altosannio)

2
1095

Al mio paese, Villalago Aq, nel periodo Pasquale si fanno dolci tradizionali che si tramandano di generazione in generazione. Tempo fa vi avevo parlato del Cucuruzzo e della Palomma che si fanno per i bambini e qualcuno mi aveva chiesto di inserire anche la ricetta dei “ Filaroni “ ottimi dolci al formaggio che si sposano benissimo con le varie leccornie anche un po’ salate. Eccovi la ricetta base che poi ognuno potrà variare un po’ secondo il proprio gusto. Buona Pasqua a tutti.

Antonia Anna Pinna [1]

I Filaroni
Ricetta di Adele

Per l’impasto

4 uova, 1 bicchiere di latte, 1 bicchiere scarso di olio di semi vari, 2 bicchieri di zucchero, 2 bustine di lievito, buccia grattugiata di limone, 1 chilo scarso di farina.

Per il ripieno

1 chilo di formaggio di capra o mucca, uvetta ammorbidita in acqua calda, buccia grattugiata di un limone, 2 uova intere più 2 tuorli, un cucchiaino di lievito, zucchero a piacere secondo il proprio gusto, liquore ( rum) o aroma a piacere. Spennellare di rosso d’uovo la superficie che donerà una bella doratura.

11084043_819418131468095_9205838098495117285_o11082256_819418154801426_2404965789361444336_o10929235_819418201468088_1610519780274983703_o

Preparazione

Impastare il tutto sulla spianatoia formando una fontana e lavorare fino ad ottenere una pasta liscia e consistente. Come si vede nelle foto formare dei ritagli; farcire con il ripieno e chiudere a fagottino il filarone facendo attenzione a chiudere bene i bordi. Regolare il proprio forno a 180° e infornare quando è già caldo. Quando saranno belli dorati saranno pronti.

 

Nota

Questi dolci si fanno in casa e tra le donne c’è la solita gara a chi li farà più belli e buoni. Mia madre li farà e spero di presentarveli sul gruppo Altosannio-Almosava, in occasione della Pasqua 2017, insieme alle altre specialità tradizionali.


[1] Antonia Anna PinnaAbruzzese di Villalago (AQ), lavora in Banca d’Italia. Ama la scrittura e, in particolare, la poesia che nasce dal suo profondo amore per ogni forma di vita, dal suo essere donna, madre e moglie.

Copyright  Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 

 

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.