Gnocchi di patate ortolani su letto di Caciocavallo Nostrano

0
1741

Ricetta e foto di Antonietta Palomba[1]

gnocchi ortolani

Questa è una ricetta tipica di Poggio Sannita. Nelle sue case è di uso comune preparare gli gnocchi di patate e condirli in modo spesso non convenzionale, esattamente come non convenzionali sono questi “Gnocchi all’ortolana”. Ogni famiglia ha il suo bravo ricettario da cui trae i segreti di questa ottima cucina.
Ci tiene l’autrice a sottolineare che il caciocavallo deve essere “agnonese”. Noi aggiungiamo che va bene qualunque caciocavallo, purché prodotto con il latte dell’Altosannio. Ecco la ricetta:ricette4

Dosi per 4 persone
6 patate lesse,
farina q.b.,
1 cipolla rossa, 2 zucchine, 2 carote, 1 costa di sedano,
4 capperi (facoltativi)
1 fetta di prosciutto crudo da 100 g,
2 fette spesse di caciocavallo
1 bicchiere di vino bianco
olio, sale.

Dopo aver impastato gli gnocchi con patate lessate e farina, tagliarli e passarli sul dorso di una forchetta in modo che possano rigarsi.
In una padella versare l’olio, fare imbiondire la cipolla, mescolarvi sedano e carote e poco dopo le zucchine, portare a cottura con poca acqua o brodo vegetale. Aggiungere quindi  i quattro capperi e il bicchiere di vino. Far evaporare e unire infine il prosciutto tagliato a dadini. Continuare la cottura.

Nel frattempo versare gli gnocchi in abbondante acqua salata bollente e farli cuocere. Due minuti prima del tempo previsto scolarli e versarli nella padella facendo loro assorbire per bene il condimento.
A cottura ultimata spegnere il fuoco, aggiungere il caciocavallo tagliato a scaglie sottili, mantecare il tutto avendo cura di amalgamare bene.
Servire in tavola, accompagnando il tutto con un “ottimo vino rosso molisano”.


[1] Antonietta Palomba: nata a Poggio Sannita, si è successivamente trasferita a Bologna per gli studi. Attualmente risiede in questa città dove esercita la Libera Professione

Copyright Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.