Giulio Regeni

2
573

di Marisa Gallo [1]

Regeni

Giulio Regeni

Sindaco dei ragazzi da ragazzo
al suo natio paese:
pulita l’anima ed occhi lucenti,
verso un alto e lungo cammino avviato.
Giovane cosmopolita , per amor
di ricerca e dottorato, l’Italia
lascia per l’Inghilterra.
Spinto da voglia di toccar con mano
le situazioni vere,
vola ancor più lontano: la Sfinge
l’ attrae nel paese del sole. E parte …
Ma un incognito destino lo attende :
un mostro lo aggrappa e il suo corpo lascia
lungo la via del Cairo, abbandonato,
con efferati segni di violenza:
forse verità scomode scoperte
durante la ricerca.
Una fine improvvisa
è voluta dal fato e dalla sfinge !
Doloroso sgomento dei suoi cari,
e per il mondo triste e inspiegabile.
L’anima sua pulita torna al Padre :
onori e sogni brutalmente infranti !
A soli ventott’ anni!  

Pescara 14 02 ’16    

[divider]

Come donna e nonna, addolorata e scossa dall’evento che ha colpito tutti i familiari del giovane dedico, come consolazione alla sua mamma che perde l’AMORE della sua vita, questa poesia e come prece per il giovane……..

[divider]

[1] Marisa Gallo, molisana di Montefalcone nel Sannio, insegnante, amante e cultrice della Poesia, più per hobby che per professione, impegnata a restare al passo dei tempi, ma con animo caldo, non sclerotizzato dai media aggressivi.

[divider] Copyright Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri [divider]

 

 

2 Commenti

  1. Grazie Enzo, sovrana musica per Giulio Regeni “RICONOSCIBILE SOLO DAL NASO” Parole di sua madre. “Il male del mondo che su di lui si è scagliato” espresso con poetica immagine della Notte stellata di Van Gogh e dal Notturno di Chopin. Sei riuscito a creare un momento di intima commozione per la scomparsa di una “giovane promessa italiana” che ci fa tanto riflettere.

  2. voglio solo aggiungere una cosa: da oggi in poi quando mia figlia suonerà Chopin sarò lieta e addolorata ad un tempo: il vertice di quel cipresso che ondeggia all’unisono con le tremule note del pianoforte mi ricorderà anche Giulio Regeni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.