Home / Cultura / Cultura Popolare / Forse Novembre, forse il buio

Forse Novembre, forse il buio

Poesia [1] di Florindo Di Iorio [2]

spiragli

Forse Novembre, forse il buio

Giornate senza  luce   spiragli  che attraversan persiane
attimi di gioia  che all’ improvviso ti riempion di pace
felice condividi  momenti di allegria .

In un attimo buio ritorna tristezza e nostalgia .
La mente vaga tra dolci  melodie create e volute
cercate e mai escluse  amate con immensa simpatia. 

Tempi improvvisi  non certo da noi mai decisi
arrivan e  provan a distrugger poesia
nulla potrà mai  però devastar pensieri di pace . 

A noi resta soltanto un rimenbrar gioioso
ma tanto basterà a render felici
fino al nostro esser vivi a difesa di un amore condiviso .

 

Flo  13/11/2010

 

________________________________________
 Florindo[1] Questa lirica fa parte del libro “Fantasie dell’anima” che Florindo ha prodotto a favore dell’Associazione ONLUS “Oltre la vita” di Isernia.

[2] Florindo Di Iorio, Molisano di Castelverrino (IS), vive a Castelvetro di Modena ma ha conservato intatto l’amore per il suo paese d’origine. Si occupa, amabilmente e, a volte, espressionisticamente, di cultura, scrivendo per sé, ma non disdegnando di condividere la sua passione con chi crede ancora nei veri valori della vita, nelle piccole cose , nella solitudine di chi ama stare in compagnia.

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. L’espressione finale “nostro esser vivi a difesa di un amore condiviso” regge ed ingloba tutte le belle emozioni di questa “poetica”…lirica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.