E l’ Associazione ALMOSAVA ha preso a correre e andrà avanti sempre più spedita

1
950

Finora il Progetto ALMOSAVA ha ottenuto tantissime adesioni sostanziali, ma informali.

Con la riunione, in Castel di Sangro, del Gruppo Tecnico Scientifico del 17 aprile 2012 è iniziato il lavoro per la formalizzazione di dette adesioni.

Un primo chiarissimo punto di condivisione, in attesa di una approvazione del Coordinamento dell’Almosava, è consistito nella individuazione di due organismi paralleli nelle azioni ma ben integrati nelle convinzioni programmatiche e politiche (non partitiche!!):

Un organismo socio-culturale che erediterà tutto il lavoro dell’attuale ALMOSAVA e che assumerà il nome di “ALMOSAVA ONLUS”

Un Organismo Politico che assumerà il nome di Associazione Libera dei Comuni dell’Almosava (in sintesi “ALCA”)

Oltre le ottime risultanze del gruppo tecnico-scientifico di ALMOSAVA, comunico che i due Presidenti delle Comunità Montane dell’Alto Sangro (Patitucci) e del Medio Sangro-Alto Vastese (Scopino), hanno confermato la massima condivisione e il massimo interesse nel Progetto ALMOSAVA.

——-

Gruppo Tecnico-Scientifico di ALMOSAVA – Verbale di riunione n. 1

Il  17 aprile 2012, alle ore 16.00, si è riunito presso la Sala Giunta della Comunità Montana di Castel di Sangro il Gruppo Tecnico-Scientifico di ALMOSAVA.

Presenti:

  1. Litterio Domenicangelo (il primo nella foto)
  2. Balzano Massimo (il secondo nella foto)
  3. Bucci Dante (il terzo nella foto)
  4. Martino Don Francesco (l’ultimo da sinistra e primo da destra)

Assente giustificato

  1. Cacciavillani Maurizio

E’ presente alla riunione il Presidente della Comunità Montana dell’Alto Sangro e dell’Altipiano delle 5 Miglia, nonché padrone di casa,  Enzo Patitucci.

Queste le risultanze della riunione:

  1. L’attuale ALMOSAVA, cui aderiscono i Privati, le Associazioni, i Rappresentanti Ecclesiali delle tre Diocesi di Chieti, Sulmona e Trivento, le Classi Produttive e altre espressioni della società civile, andrà strutturata come Associazione ONLUS,  di carattere socio-culturale, a supporto della costituenda Associazione Libera dei Comuni dell’ALMOSAVA.
  2. Si provvederà  alla costituzione dell’ Associazione Libera dei Comuni dell’Almosava per giungere alla redazione di un progetto di tutela, integrazione di servizi e risorse,  e sviluppo delle aree interne montane  e di confine delle Regioni Abruzzo e Molise,
  3. Si prevede che l’ Associazione Libera di Comuni dell’Almosava abbia a riferimento un Accordo di Programma, secondo l’ articolo 34 della 267 del 2000 (TUEL).
  4. Sarà necessaria un’adesione formale deliberata a mezzo ODG da ogni singolo comune e Comunità Montana esistente che designerà formalmente il Sindaco o un suo delegato come rappresentante  all’interno del Coordinamento dell’Organismo.
  5. L’ODG dovrà contenere pochissimi riferimenti  relativi al progetto, in quanto lo stesso progetto dovrà essere elaborato collegialmente e contenere le linee programmatiche generali comuni.
  6. Successivamente, il Coordinamento elaborerà e approverà uno statuto  e un manifesto programmatico che sottoporrà all’approvazione dei Consigli Comunali dei singoli comuni.
  7. Nella prossima riunione si affronterà il problema delle linee programmatiche generali comuni e nella terza la questione dell’ODG.
  8. Dopo l’elaborazione delle linee programmatiche generali comuni il gruppo di lavoro si strutturerà per iniziare a lavorare sulle singole tematiche, in vista di un futuro supporto all’associazione.
  9. E’ utile integrare ulteriormente il gruppo tecnico con altre professionalità e rappresentanti del territorio, per avere una maggiore e chiara coscienza delle problematiche territoriali relative.

Il gruppo tecnico decide di riunirsi  martedì 22 maggio 2012 presso il Comune di Agnone alle ore 16.00. La riunione vedrà la presenza degli attuali componenti del gruppo tecnico-scientifico di ALMOSAVA, quella del Sindaco e del vicesindaco di Agnone, Michele Carosella (il primo nella foto) e Nunzia Zarlenga (la seconda nella foto), in qualità di Padroni di Casa. Sono richieste e saranno molto gradite  le presenze del Presidente della Comunità Montana dell’Alto Sangro e dell’Altipiano delle 5 Miglia, Enzo Patitucci, del Presidente della Comunità Montana del Medio Sangro e dell’Alto Vastese, Arturo Scopino (il terzo nella foto) e di un rappresentante della zona altomolisana in provincia di Campobasso nella persona di Domenico Santorelli (l’ultimo da sinistra o primo da destra) .

La seduta è tolta alle ore 18.00.

Almosava ha preso a correre. Nessuno si illuda di fermarla.

—–

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.