Home / Cultura / Tradizioni / Arti e Mestieri (page 3)

Arti e Mestieri

La pigna di pietra

Racconto di Gustavo Tempesta Petresine  [1] In un tempo lontano, circa centocinquant’anni fa, uno scalpellino del paese, molto considerato e ricercato per la sua bravura fu fatto chiamare da un ricco signore che abitava in un paese poco distante da questo. L’uomo molto riservato e di poche parole chiese allo …

Read More »

La Campana della Speranza di Spinazzola fusa nella Fonderia Marinelli di Agnone- Video

video di www.spinazzola.it Per onorare la memoria di Antonio Pignatelli diventato Papa Innocenzo XII, nato a Spinazzola il 13 marzo 1615, ricorrendo, quindi, il quarto centenario della sua nascita, le Officine Meccaniche Murgesi hanno commissionato alla Fonderia Pontificia Marinelli di Agnone, per donarla a Spinazzola (BT – Barletta-Andria-Trani), una campana dal …

Read More »

Mestieri in Altosannio: Fabbro – Maniscalco

Tratto da http://www.mestieriantichi.altervista.org In passato il fabbro era un artigiano che godeva di molta considerazione nei diversi territori dell’Altosannio. Infatti, i paesi a vocazione agricola non potevano fare a meno di questo professionista lavoratore dei metalli. Con l’incudine, le pinze e le tenaglie, i martelli e le mazze, il fabbro modellava le …

Read More »

Il ciabattino

di Paola Giaccio[1] Nel passato il ciabattino aveva un ruolo molto importante: nei periodi di difficoltà economiche, le calzature non si buttavano via ma dovevano essere riparate. Le scarpe erano dei piccoli tesori: riparavano i piedi dal freddo e dalla pioggia, ma anche dai sassi e dalle sterpaglie. Come ci insegna la …

Read More »

L’arte della tessitura

a cura di Enzo C. Delli Quadri L’arte è l’attività umana volta a creare opere di valore estetico che non necessariamente debba coincidere con il concetto di bellezza. Richiede abilità, ingegnosità, perizia e talento. Un’opera si dice artistica quando suscita una emozione, essendo essa legata a processi creativi e innovativi …

Read More »

Ru Carvunar’ – IL Carbonaio

di Enzo C. Delli Quadri Ma ch’dé, sopra c’ sci misse r’ t’zziune e, sott’, tutta carvunella?!?!? (ma cos’è questa cosa!! Sopra tutti pezzi grossi di carbone e sotto tutta polvere di carbone?!?!?). Questa esclamazione era molto frequente quando i carbonai consegnavano il loro prodotto alle nostre mamme, per l’approvvigionamento …

Read More »

La Lavorazione della Pietra di Pescopennataro

Tratto da “Pescopennataro, paese degli alberi e dei maestri della pietra” con un intervento di Franco Valente circa “l’ arte antica degli scalpellini di Pescopennataro. Musica di Giovanni Allevi “Back to life” La lavorazione della pietra a Pescopennataro è un’arte antica; le origini dello scalpellino pescolano risalgono presumibilmente al periodo osco-sannitico, ne …

Read More »

L’arte della ceramica – il ceramista

a cura di Enzo C. Delli Quadri L’arte è l’attività umana volta a creare opere di valore estetico che non necessariamente debba coincidere con il concetto di bellezza. Richiede abilità, ingegnosità, perizia e talento. Un’opera si dice artistica quando suscita una emozione, essendo essa legata a processi creativi e innovativi che …

Read More »

L’arte del cuoio – Il sellaio

di Enzo C. Delli Quadri con la collaborazione di Leonardo Tilli Questo “articolo”  è frutto di una educazione ricevuta da mio padre e, soprattutto, nasce dal’incontro che per anni, giornalmente, ho avuto  con Cenzino (Vincenzo Di Loreto). Seduto “a bocca di portone”, nei pressi della Chiesa di Sant’Emidio in Agnone …

Read More »

È arrivato l’Arrotino

a cura di Paola Giaccio [1] Ci sono vecchi mestieri manuali che si sono persi in un tempo ormai lontano e rivivono solo grazie ai nostalgici racconti dei più anziani. Chi non ricorda la voce che urlava : E’ arrivato l’arrotino!!! L’arrotino non aveva un laboratorio stabile, ma si aggirava nei …

Read More »

I mastri campanari capracottesi del Rinascimento

di Francesco Di Rienzo [1] Cassino, Pietrabbondante, Roio del Sangro e Solofra. Cosa hanno in comune queste cittadine con Capracotta? Una campana. O meglio il suo autore. Nel senso che gli artisti che, dalla fine del Quattrocento a quella del Cinquecento, hanno forgiato questo prezioso strumento musicale nei quattro centri del Mezzogiorno erano tutti …

Read More »