Home / Cultura Popolare (page 3)

Cultura Popolare

Altosannio (Tèrra de Tèrre)

Antonio Gerardo Marinelli Altosannio (Tèrra de Tèrre) Tèrra də Tèrre, de səmenda e jèrva fresca. Prufiumə de ròcchie andòiche, de cioicə, micuquela e cicerchia. Prufiumə de scieanə, pàglia, suónə də cambeanə a dəstaisa èllə e rəndueacchə de cambeane a festa ecchə, sonanə uguealə. Rummeurə də zappə, d’abbdendə, ragliea d’asənə e …

Read More »

oro rosso – Capitolo 6

Questo è il sesto Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Un mestiere forse scomparso

Mario Vaccarella In una economia ristretta ma che bastava a se stessa, non sprecona, cosi detta circolare, i mestieri di quello scorcio di tempo, erano tanti bizzarri e stravaganti. Zio Alfonso detto “sansone “, già il suo soprannome evocava personaggi biblici, in lui si mescolava una grande forza di carattere …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 5

Questo è il quinto Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 4

Questo è il quarto Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 3

Questo è il terzo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Arvìa, iójje so Mari (Torna, sono Maria)

Antonio Gerardo Marinelli L’autore ha sentito il bisogno di dare un seguito alla storia dei nostri due compaesani Marì e Ndoni, di cui alla poesia É cett’ p’ partòje (È presto per partire se vuoi rileggerla clicca QUI) pubblicata su Altosannio il 18 gennaio 2019, per poter rivivere completamente alcuni ricordi …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 2

Questo è il secondo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Oro rosso – Premessa

Questo articolo fa da premessa a una bellissima novella scritta da Esther Delli Quadri che pubblicherò, a capitoli, a giorni alterni. fino al ventesimo e ultimo. Ci terrà compagnia per tutta l’estate. Dal titolo avrete capito che si parla delle storie che si intrecciano emozionalmente, nostalgicamente, malinconicamente, attorno all’oro rosso: il …

Read More »

“Le ballecone” Il Balcone – Video Musicale

“Le ballecone” Canzone presentata da Poggio Sannita  al 23° Festival Canzone Dialettale Molisana tenutosi a Gambatesa 11 e 13 agosto 2012 Versi di Tiberio La Rocca, Musica di Fantilli Le ballecone Se te mitte loche n-gima e tamiende attorne a te Sembra ca ste n-paradise che bellezza, guorda, edè. Guorde e vide …

Read More »

La Cacciótta – Furto in campagna

Antonio Gerardo Marinelli La Cacciótta Sénə fattə quasə le cinghə. L’aria e calla. Na dəciòina də uagliungiéllə saimə a rù purtìllə. Tuttə quendə che rə calzunìttə curtə, chi che la pèzza a culèure arméssa nghiurə, chi chə lə scarzelləra cavetueatə e chi senza bbəttieunə alla vrachétta e nzzə n’abbrəogna. La …

Read More »