Home / Cultura Popolare

Cultura Popolare

La səringa (con traduzione)

La səringa Dəpəròitə, assòpra a ru liéttə jettatə stíeànghə. N’gànna mə deulə, mə pongəca gna cə stíssərə na pícca səmíggə e nə pozzə gliottərə.  So le diecə passeatə ,ècchə , e issə, arróiva, ru miédəchə cundòttə chə emə chiameatə pə me, chəmmùa la fròivə tienghə, məàlə all’òssa e na nzégna …

Read More »

Le bottiglie di pomodori

Esther Delli Quadri Ai nostri giorni pochissime famiglie usano ancora preparare in casa il passato di pomodoro.. Io anni fa mi sono dedicata a  questa attivitá ed ho continuato per un po di anni . Il motivo furono delle intolleranze alimentari che la mia, allora , bambina aveva sviluppato con …

Read More »

Il Platano Camillo

Mario Vaccarella Lo ritroviamo lungo le strade di paese. Il Platano, essendo di notevoli dimensioni, è un ottimo albero da ombra, inoltre possiede un portamento elegante, mastodontico, ma al tempo stesso slanciato. Il platano di Camillo è il” mio” albero per eccellenza, ombreggia davanti al “caffè” di Camillo dalla notte …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 20

Questo è il ventesimo Capitolo e ultimo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 19

Questo è il diciannovesimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Lo spettacolo dei burattini

Mario Vaccarella Venne un giorno una compagnia di burattini a rappresentare “ La signora Morte e Pulcinella”,  un classico nel mondo dei bambini. Quel giorno ero arrabbiato e tra l’altro avevo dormito poco: la sera prima la mamma mi aveva punito mandandomi a dormire senza cena, avevo preso un “piccio” …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 18

Questo è il diciottesimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Quando le carezze ai bambini erano contenute

Marisa Gallo Sotto ombrelloni e palme, sul bagnasciuga o in acqua è frequente vedere e incontrare tanti bambini liberi di “volare” insieme all’aquilone, o giocare a costruire un castello di sabbia: gli adulti, genitori, nonni o babysitter li guardano, li assistono, dando un’occhiata di tanto in tanto allo smartphone; li …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 17

Questo è il diciassettesimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 16

Questo è il sedicesimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Tramonto sulla Maiella

Marisa Gallo Tramonto sulla Maiella Musica nelle case sotto un bel portico in pietra, di fronte alla Maiella, si spande nell’ora vespertina… Non una nuvola nel cielo azzurro: par di essere al mare. Si rincorrono gioconde le note del flauto: forse Pan suona tra i boschi in alto… Tante note …

Read More »