Home / Enzo C. Delli Quadri (page 2)

Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Oro rosso – Premessa

Questo articolo fa da premessa a una bellissima novella scritta da Esther Delli Quadri che pubblicherò, a capitoli, a giorni alterni. fino al ventesimo e ultimo. Ci terrà compagnia per tutta l’estate. Dal titolo avrete capito che si parla delle storie che si intrecciano emozionalmente, nostalgicamente, malinconicamente, attorno all’oro rosso: il …

Read More »

Il Pruno o Prugnolo

A cura di Benedetto di Sciullo [1] editing Giovanni Mariano  [2] Credo che in primavera, chiunque veda una pianta di pruno fiorito, ne resti affascinato. I suoi fiori bianchi, folti e profumati sono tra i primi a sbocciare ed annunciano che l’inverno è ormai finito. In Altosannio questa pianta è utilizzata soprattutto …

Read More »

“Le ballecone” Il Balcone – Video Musicale

“Le ballecone” Canzone presentata da Poggio Sannita  al 23° Festival Canzone Dialettale Molisana tenutosi a Gambatesa 11 e 13 agosto 2012 Versi di Tiberio La Rocca, Musica di Fantilli Le ballecone Se te mitte loche n-gima e tamiende attorne a te Sembra ca ste n-paradise che bellezza, guorda, edè. Guorde e vide …

Read More »

Il rovo

A cura di Benedetto di Sciullo [1]editing Giovanni Mariano [2]  “Li ruve”: croce e delizia dei contadini. Chi ha frequentato anche soltanto per pochi anni la vita di campagna del nostro paese, sa quali e quante cruente battaglie sono da sempre state ingaggiate tra i coltivatori e quest’invadente pianta che, nonostante i continui tagli, continuava imperterrita …

Read More »

Tristezza  di maggio

Marisa Gallo   Tristezza  di maggio Miseramente appassita l’esile cima del verde gigante  del giardino. Come lacrime copiose, un ispido tappeto di aghi secchi al suolo… Un tempo non lontano alla vasta ombra profumata  di resina, giochi allegri di bimbi; cane e gatto mollemente sonnecchianti, cinguettio di uccelli fra i …

Read More »

Pillola di folklore 13 – Battesimo, cresima, matrimonio e…ernia! Compari di ieri e di oggi

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] “Farsi a cumbàre, cumbà, còmbà, mbà“ sono i modi di dire del nostro dialetto che indicano momenti della vita estremamente importanti che da sempre hanno caratterizzato i rapporti sociali e umani della nostra comunità. La “cumbarizia” rappresentava un …

Read More »

Vallone di Santo Spirito – Fara S. Martino

di Marisa Gallo Vallone di Santo Spirito – Fara S. Martino Inoltrarsi fra alte pareti di roccia, quasi a cercar protezione, quasi una carezza… Tanta ne hanno trovato nell’antico monastero l’anime elevate a Dio…. Pur tra le dirute pietre ancora spira naturale la bellezza di amare. Lieto si leva verso …

Read More »

Il presepe subacqueo di Villalago

a cura di Enzo C. Delli Quadri La manifestazione si svolge nel periodo natalizio, solitamente il 26 dicembre, appena dopo il tramonto nelle acque del Lago di S. Domenico. Il Tortuga Club Teramo organizza presso il Lago di S.Domenico di Villalago un pittoresco Presepe Subacqueo, con la collaborazione del Comune …

Read More »

Le Gole del Sagittario

A cura di Enzo C. Delli Quadri C’è un luogo, che eroso dalle acque del fiume Sagittario, è diventato uno spazio fantastico: Un profondo canyon tra rupi calcaree scavato dal fiume, un canyon spettacolare che si incunea in una natura meravigliosa, incontaminata che si estende per 400 ettari nel territorio …

Read More »

Miseria e Nobiltà dell’Altosannio.

di Enzo C. Delli Quadri La nostra splendida terra Almosaviana dell’ Altosannio = Alto Molise Sangro Vastese, sta diventando un parco per Metropolitani o riserva indiana per le Caste. Se conserva ancora una sua dignità lo si deve alla pervicacia, alle sofferenze, ai sacrifici di chi è rimasto, riuscendo a non farsi trascinare  dalla …

Read More »